Le ombre azzurre

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Fantascienza e Fantasy, Fantasy, Letteratura

  • Anno:

    2011

  • Dimensione del file:

    532,5 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    329 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788897148708

epub

€ 3,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Questo ebook è in formato epub
Altri formati disponibili:
pdf € 3,99

Quarta di copertina


Immagina di svegliarti di soprassalto, in un posto che non hai mai visto, con un mal di testa lancinante e un paio di pantaloncini addosso. E, soprattutto, terrorizzato da qualcosa a cui non riesci a dare né un volto né un nome. Un mondo, estraneo e intimo insieme, popolato di gente a te ignota che ti saluta e sembra conoscerti alla perfezione. Aggiungi a tutto questo che i Carabinieri stanno cercando ovunque un certo Vitale, un ragazzino scomparso che corrisponde esattamente al tuo identikit, e che una famiglia - che non sai di avere - ti aspetta a casa con ansia. Solo due certezze ti spingono a non mollare: l'amicizia di Agostino, disposto a qualunque cosa pur di proteggerti, e l'immagine sfocata di una tale Clara, che ogni tanto ti affiora alla mente da universi paralleli per scaldarti il cuore e aiutarti a ricordare. Tra salti temporali, rivelazioni e avventure, Patrizia Mucciolo crea un mondo magico, sospeso nel tempo come solo un grande fantasy può essere, e ti accompagna in un viaggio affascinante alla scoperta di dinastie perdute e battaglie senza fine, indagini e vendette, misteri e mezze verità su cui qualcuno dovrà fare luce, prima o poi. E soprattutto alla scoperta di te stesso: com'eri ieri, come sei oggi, come sarai, forse, domani.

1 Commento a "Le ombre azzurre"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!

  • @carlosdeffe, 24/02/2012 00:02

    Un ottimo fantasy con un'ambientazione italiana calata nella seconda metà degli anni '60. Personaggi vivi e capaci di restare impressi nella memoria del lettore. Un uso discreto e controllato di un genere spesso abusato. Niente gnomi, fate e vampiri. La storia di un ragazzino smemorato e delle sue peripezie per scoprire parti del suo passato con l'aiuto di una schiera di complici capitanati da una favolosa maestra.