American Killer

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Gialli e thriller, Letteratura

  • Anno:

    2012

  • Dimensione del file:

    593,9 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    413 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788897148982

epub

€ 3,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Questo ebook è in formato epub
Altri formati disponibili:
pdf € 3,99

Quarta di copertina


A Stoccolma e a Venezia due ricercatori vengono uccisi, sotto il sorriso compiaciuto di un grande gruppo farmaceutico; fra le mura di un ospedale italiano si consuma un dramma medico e umano che vede un padre lottare per il proprio figlio. Che cosa accomuna due realtà così distanti? Su una delle più dibattute controversie del nostro tempo si articola un thriller ad alta tensione: al Policlinico di Padova Giorgio, sieropositivo, combatte in tribunale per poter donare al figlio condannato dalla leucemia il proprio midollo, sostenendo con forza una tesi scottante: non è vero che l'Hiv causa l'Aids. Attorno a questa posizione controversa si intrecciano i destini e gli interessi di personaggi apparentemente lontanissimi, come il professore californiano da sempre sostenitore della teoria o la killer misteriosa e imprevedibile al soldo del gruppo farmaceutico che vive proprio sulla vendita dei medicinali contro l'Hiv. Fra la Svezia e l'Italia, San Francisco e Londra, si snodano le fila di una storia al cardiopalma, intessuta di colpi di scena e scatti illuminanti, ma capace anche di commuovere con inaspettati risvolti di dolcezza e ironia.

1 Commento a "American Killer"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!

  • @dinocajo, 18/03/2012 17:26

    Che dire di questo romanzo? Insolito. Da un thriller uno si aspetta un omicidio ogni dieci pagine o giù di lì. Invece qui i morti sono insolitamente pochi, perchè non rappresentano l'aspetto più eclatante del libro. La tensione, a volte altissima, deriva invece dall'apparire sulla scena di personaggi che esistono nella nostra realtà, vivono e operano oggi, spesso appaiono sui media di tutto il mondo, e questo mi ha spiazzata, non me l'aspettavo così, e si è prodotto in me il classico colpo di fulmine che mi ha tenuta inchiodata al libro, senza pausa, fino alla fine. Lo stile è leggero, perchè chiaramente l'autore domina in modo egregio l'argomento trattato e lo rende facile. Il dilemma che mi è nato all'ultimissima pagina è quello di non avere più le certezze di prima. Spero che ne facciano un film, e sarei curiosa di sapere quale attrice impersona la killer.