ABUSI DEI PRIVATI SUI BENI PUBBLICI

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Diritto, Professionale

  • Anno:

    2013

  • Dimensione del file:

    1,9 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    145 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788897916659

pdf

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Disamina dei profili penalistici conseguenti alle attività abusive dei privati sui beni pubblici, che il lettore troverà preceduta da una preliminare trattazione dell’annosa questione relativa ai beni pubblici, in cui viene trattato il regime codicistico attualmente vigente, ma anche tracciate le prospettive di riforma idonee a semplificare l’intricato mondo dei beni demaniali, beni del patrimonio indisponibile e beni del patrimonio disponibile.Ciò posto, l’opera esamina alcune delle più rilevanti fattispecie penali che possono essere integrate in danno dei beni pubblici, anche rinvenibili al di fuori del codice penale vigente. Si è quindi evidenziato come, per ragioni attinenti alla natura collettiva dei beni coinvolti, il legislatore abbia approntato una tutela tanto più decisa quanto più esposto all’abuso risulti il medesimo bene. INTRODUZIONE CAPITOLO I I BENI PUBBLICI: ACQUISTO, USO E PERDITA DA PARTE DELLA P.A. 1. Definizione di bene pubblico 2. Categorie di beni pubblici: classificazione tradizionale e classificazione funzionale 3. Beni demaniali 4. (segue) regime giuridico dei beni demaniali; acquisto e perdita del carattere della demanialità 5. I beni del patrimonio indisponibile 6. (segue) regime giuridico dei beni del patrimonio indisponibile 7. I beni del patrimonio disponibile 8. (segue) regime giuridico dei beni del patrimonio disponibile 9. Diritti reali della Pubblica Amministrazione sui beni altrui: le servitù prediali, i diritti di uso pubblico; gli usi civici 10. I mezzi di tutela 11. Cenni sui modi di acquisto della proprietà da parte della P.A.; in particolare l’esproprio, l’occupazione appropriativa e l’occupazione usurpativa CAPITOLO II PROFILI PENALISTICI 1. Premessa 2. Art. 1161 Cod. nav.: il reato di occupazione abusiva di area demaniale; il bene giuridico tutelato 2.1. (segue) elemento oggettivo 2.2. (segue) elemento soggettivo 2.3. (segue) momento consumativo 2.4 (segue) il reato di innovazioni abusive su beni demaniali 2.5 (segue) confisca, ordine di demolizione, sequestro preventivo 2.6 (segue) rapporti tra il reato ex art. 1161 cod. nav., l’illecito amministrativo ex art. 1164 cod. nav. ed altre fattispecie di reato 3. Art. 423 c.p.: il reato di incendio; il bene giuridico tutelato; l’aggravante ex art. 425 c.p. 3.1. (segue) elemento oggettivo 3.2. (segue) elemento soggettivo 3.3. (segue) momento consumativo 3.4. (segue) rapporti con altre fattispecie di reato, in particolare con il danneggiamento; circostanze aggravanti 4. Art. 632 c.p.: i reati di deviazione di acque e di modificazione dello stato dei luoghi; il bene giuridico tutelato 4.1. (segue) deviazione di acque: elemento oggettivo 4.2. (segue) deviazione di acque: elemento soggettivo 4.3. (segue) deviazione di acque: momento consumativo 4.4. (segue) modificazione dello stato dei luoghi: elemento oggettivo 4.5. (segue) modificazione dello stato dei luoghi: elemento soggettivo e momento consumativo - rinvio 4.6. (segue) deviazione di acque e modificazione dello stato dei luoghi: rapporti con altre fattispecie di reato; mutamento del regime di procedibilità; circostanza aggravante 5. Art. 633 c.p.: il reato di invasione di terreni o edifici; il bene giuridico tutelato 5.1. (segue) elemento oggettivo 5.2. (segue) elemento soggettivo 5.3. (segue) momento consumativo 5.4. (segue) rapporti con altre fattispecie di reato; circostanze aggravanti; mutamento del regime di procedibilità 6. Art. 635 c.p.: il reato di danneggiamento; il bene giuridico tutelato 6.1. (segue) elemento oggettivo 6.2. (segue) elemento soggettivo 6.3. (segue) momento consumativo 6.4. (segue) rapporti con altre fattispecie di reato 7. Art. 636 c.p.: il reato di introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui e il reato di pascolo abusivo; il bene giuridico tutelato 7.1. (segue) elemento oggettivo 7.2. (segue) elemento soggettivo 7.3. (segue) momento consumativo; circostanze aggravanti 7.4. (segue) rapporti con altre fattispecie di reato 8. Art. 639bis c.p.: beni pubblici ed esclusione del regime di procedibilità a querela BIBLIOGRAFIA GIURISPRUDENZA SITOGRAFIA

0 commenti a "ABUSI DEI PRIVATI SUI BENI PUBBLICI"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!