Acrux

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Dall’autore di uno degli ebook rivelazione del 2013, Naraka - L’Inferno delle scimmie bianche, una raccolta di tre racconti inediti: Polaris - La stella del Nord, Acrux - La stella del Sud e Lesuth - L’aculeo, completati da alcuni estratti selezionati dai romanzi Shanti - La città santa (in uscita a gennaio 2014) e Naraka, L’inferno delle scimmie bianche (Mezzotints Ebook, 2013). Introduzione di Stefano Di Marino, illustrazione di copertina di Vincent Chong. Sinossi e descrizione: Tre racconti intimamente connessi uno all’altro, che compongono un ideale triangolo rosso. Una storia di passioni e ossessioni raccontata dai personali punti di vista dei tre protagonisti: Luna, Mauro e Carolina. Una storia che si biforca all’interno dei sensi dei personaggi, nella deformazione della realtà, assuefatta a desideri, speranze, pulsioni. Tre strade, tre diverse interpretazioni ed esperienze umane. Questo ci propone Caleb Battiago con la raccolta Acrux - La stella del Sud. (acronimo di Alpha Crucis). L’autore scava nel profilo psicologico dei personaggi, che vivono una Roma onirica e visionaria, dal caos del centro fino alle appendici oscure e misteriose della periferia, tra notte e giorno, realtà e illusioni. Una relazione ossessiva che arriva alle sue estreme conseguenze, trascinandosi dietro tutto il resto. Gli estratti dai romanzi Shanti - La città santa e Naraka - L’inferno delle scimmie bianche, che completano il libro, veri e propri racconti autonomi, ci trasportano invece in un mondo cinico e distopico, in un futuro alla deriva che l’autore racconta tramite personaggi forti, cinici e disperati, che emergono dalla palude di una sub-società, dove i valori sono scomparsi e l’incredibile diventa non solo possibile, ma necessario. Dai quartieri apocalittici della futura Parigi, da un carcere-mattatoio nella pancia oscura della Luna, Battiago trascina il lettore fino alla Americhe, in un post-deserto della depravata Repubblica Mesoamericana, in cerca di una città santa, che sembra poter galleggiare nel caos del pianeta. Un biglietto speciale per una visita nei mondi feroci e visionari dei due romanzi scritti dell’autore. Dalla Prefazione di Stefano Di Marino: Una città dolente, una città dannata eppure amata in ogni virgola, in ogni anfratto di questi racconti che poi si riallacciano a un filo con-duttore che Caleb Battiago tesse per creare un ponte che al tempo stesso divide e unisce questo nuovo universo e quello di Naraka. Storie di perversione, di passione, di ossessione. Non è la prima volta che se ne legge, ma il linguaggio, il ritmo sono nuovi e innovatori. Una lettura da consumarsi con attenzione, soffermandosi prima su ogni singola parola, ogni trovata stilistica, per poi scoprire che si ha voglia di tornare a rileggere tutto da principio per cogliere quelle sfaccettature che possono essere sfuggite al primo sguardo. Insomma si tratta di una proposta nuova, sia tematica che stilistica, che di questi tempi son cose rare e da considerare preziose. Battiago reinventa il linguaggio ma lo fa su una base sicura e vorrei dire “letteraria” se il termine non evocasse qualcosa di “pesante” o paludato. Che inve-ce la sua narrativa non è. In attesa che l’editoria comprenda che il “popolare” e il cosiddetto “alto” non sono due isole incomunicabili o addirittura in conflitto e che, al di fuori degli schemi e delle convenzionali falangi della cultura imposta dall’alto, esistono voci originali degne di essere ascoltate.

0 commenti a "Acrux"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!