alzheimer non ci avrai

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Letteratura

  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    1,2 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788898651788

epub

€ 4,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Cosa dire di un signore di 72 anni che, indossando una tuta rossa tutta coperta di lustrini luccicanti, cantando, bevendo vino e ridendo va a correre in mezzo ai tori alla festa di San Firmino a Pamplona?O di una signora che a 71 fa il giro del Sud-America su una vecchia moto a volte correndo, a volte andando piano e senza casco per guardare il panorama con il vento in faccia e fra i capelli: mari, montagne, laghetti, fiumi, campagne coltivate, boschi, prati fioriti, paesi, piazze, maestose e malinconiche rovine delle civiltà precolombiane? E che, quando è stanca, si ferma a chiacchierare con una famiglia di contadini che la invitano a pranzare con loro?Che fanno benissimo a realizzare allegramente questi struggenti desideri antichi prima che non possano più farlo per l’arrivo della Demenza, Ladra di cervelli. Ladra di cervelli che, da quando la durata della vita si è allungata, arriva a rubare a milioni di persone emozioni, ricordi, pensieri, affetti e persino l’Anima. Eppure moltissime di queste persone negli ultimi anni, per eccesso di prudenza, avevano rinunciato ai tanti piaceri che la vita avrebbe potuto ancora dar loro. Avevano fatto grandi sacrifici per arrivare sani a un’età avanzata e alla fine, ironia della sorte, essere derubati dalla Ladra di cervelli e quella cassaforte che avevano così gelosamente custodito e riempito di tutti i loro averi, l’hanno vista scassinata e svuotata. Il loro cervello è stato resettato e, impotenti, si sono ritrovati catapultati in un deserto immenso senza più alcun punto di riferimento. E ha avuto inizio la traversata nel nulla verso il nulla. Dove neanche i nomi dei loro cari riusciranno più a dare un solo attimo di rinsavimento. Tutto perde d’importanza, di spessore: i sentimenti, i ricordi, gli affetti, tutto portato via dal vento caldo e soffocante del deserto. Neanche della morte ci si accorgerà. Quel che resta della vita viene man mano risucchiato da un buco nero senza fine. E invece il signore di Pamplona e la motociclista sudamericana una ‘piccola soddisfazione’ se la sono tolta, facendo trovare la “cassaforte” vuota a questa inarrestabile ladra di cervelli. Nel testo infatti si mescolano divulgazione scientifica, riflessioni tristi e umoristiche, metafore e alla fine proposte di allegre strategie di opposizione. Almeno fino a quando la ricerca scientifica inizierà a trovare rimedi realmente efficaci contro questa Ladra senza cuore che ci ruba il nostro bene più importante: quella magnifica massa di materia grigia e bianca che ci dice chi siamo e dove vorremmo andare.

0 commenti a "alzheimer non ci avrai"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!