Un’opera di bene

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Gialli e thriller, Letteratura

  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    412,0 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788898821105

epub

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Diego Venturini è un affermato scrittore salernitano, arrivato a un'età tale da non dover dimostrare più nulla a nessuno. Riservato e scontroso, il suo unico contatto regolare con il mondo è il nipote Alfredo, che va a trovarlo ogni domenica per dargli una mano con l'ordinaria amministrazione. Nella loro routine un giorno irrompe Teresa, una sconosciuta che sottopone a Diego una richiesta quasi inquietante: un racconto in memoria del figlio di dieci anni scomparso poco tempo prima. L'insistenza ossessiva della donna, il suo carattere e la sua presenza saranno un elemento sufficiente a destabilizzare il precario rapporto fra i due uomini. Un testo drammatico e vero i cui protagonisti sono travolti da non detti che diventano macigni - un noir dove il mistero della scrittura governa i destini di tutti e dove realtà e immaginazione si intrecciano fino a innescare tragedie imprevedibili.

1 Commento a "Un’opera di bene"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!

  • @serenasonoserena, 07/09/2015 10:39

    con il suo libro''Un'opera di bene'',l'autore Gianfranco Martana,ancora una volta non delude i lettori. Ambientato a Salerno.Tre personaggi:Diego Venturini,Teresa Esposito ed Alfredo.Tre vite che si troveranno intrecciate per colpa(o per merito)di Teresa.Affascinante la figura di Diego:scrittore salernitano,che decide di estraniarsi dal mondo,restando in contatto solo con il nipote Alfredo. Tutto procede con un buon ritmo e con interessanti sorprese e alcuni passaggi ironici e divertenti e tanti colpi di scena. Da leggere.