La libertà degli uguali

di

Michail Bakunin

Eleuthera

La libertà degli uguali - Bookrepublic

La libertà degli uguali

di

Michail Bakunin

Eleuthera

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Agitatore instancabile, attivo protagonista delle innumerevoli rivolte che scuotono da un capo all'altro l'Europa del suo tempo, Bakunin (1814-1876) appare come il perfetto prototipo del rivoluzionario ottocentesco. Ma non è stato solo questo: è stato anche un acuto pensatore, ancor oggi capace di parlare alla sensibilità contemporanea. Questa scelta antologica propone alcuni testi decisivi per la formazione del socialismo libertario, testi che ci restituiscono tutta la sua attualità, a partire dalla critica del mito della scienza, fatta in pieno positivismo, per arrivare all'innovativa proposta di un'educazione integrale che combini lavoro intellettuale e lavoro manuale o alle straordinarie anticipazioni sull'avvento di una nuova classe – gli emergenti ceti tecno-burocratici – implicito tanto negli sviluppi del capitalismo manageriale quanto nelle tesi marxiste sulla «dittatura del proletariato». Michail Bakunin (1814-1876) è stata una delle più grandi figure di rivoluzionario dell'Ottocento. Agitatore e organizzatore infaticabile, propagandista e acuto polemista, partecipò a innumerevoli insurrezioni, rivolte e complotti in tutta Europa.

Dettagli

Dimensioni del file

2,6 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788898860746

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.