La scelta di Lazzaro

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Lazzaro ha scontato una lunga pena detentiva per aver partecipato agli inizi degli anni ottanta alla lotta armata in Italia. Senza pentirsi, Lazzaro, sconta per intero la sua condanna ed esce dal carcere con l’unico desiderio di ricostruirsi una vita. Grazie all’amore di sua moglie Samar, a sua volta scappata dalla guerra in Libano, e alla dedizione al suo nuovo lavoro di editore, conduce una tranquilla quotidianità. Sino alla comparsa di personaggi che sconvolgeranno definitivamente i suoi buoni propositi, fra tutti un vecchio compagno di militanza, tornato dal Brasile per coinvolgere Lazzaro in una guerra rivoluzionaria, questa volta al fianco del fondamentalismo islamico. Con un montaggio di accadimenti che fluttuano nello spazio e nel tempo e sullo sfondo di un’Italia ormai implosa in violenze sociali e rigurgiti autoritari, e di una Milano buia, polverosa e intristita, l’autore prende per mano il lettore e dipana, pagina dopo pagina, un thriller story fatto di rivolta, spionaggio, potere, morte, amore.

0 commenti a "La scelta di Lazzaro"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!