Irène Némirovsky

Irène Némirovsky
Irène Némirovsky

L'Autrice


Irène Némirovsky


Némirovsky, nata nel 1903 a Kiev, comincia a narrare poco più che ventenne. La sua è una scrittura che sembra farsi da sola, come se scaturisse da una vena creativa quasi fisiologica, e il suo talento di tessitrice di storie ha l’irruenza di un fenomeno di natura, la stessa inesorabile determinazione. Tra il 1923 e il 1942 redige un numero sterminato di pagine e ovunque la sua mano è implacabilmente precisa, non può non esserlo. I materiali, le situazioni, i personaggi che trafigge con la penna e morde con le parole sono infatti variazioni su un unico tema: il disfacimento del patto sociale e dei legami d’amore, d’amicizia, di fiducia e l’instaurarsi (o il perpetuarsi?) di una barbarie che non prevede esenzioni.

Suite francese

Introduzione di Maria NadottiTraduzione di Fausta Cataldi VillariEdizione integraleSuite francese, ultimo capolavoro di Irène Némirovsky, rimasto incompiuto, fu pubblicato in Francia solo nel 2004 e ha permesso al grande pubblico internazionale di conoscere una donna straordinaria e una grande scrittrice rimasta in ombra per molto tempo. Nelle intenzioni dell’autrice, Suite francese doveva essere una «sinfonia in cinque movimenti» sull’epopea vissuta dal popolo francese sotto l’occupazione tedesca. Purtroppo, “i movimenti” furono solo due: Tempesta di giugno e Dolce, due romanzi che raccontano l’uno, la fuga dei parigini mentre in città stanno per arrivare i tedeschi; l’altro, il drammatico rapporto tra una donna francese e un ufficiale tedesco. L’arresto e la deportazione a Auschwitz impedirono alla Némirovsky di completare la sua sinfonia. A Suite francese è legato anche un piccolo mistero: come ha potuto salvarsi dalla furia nazista che volle con la solita precisione e meticolosità distruggere tutto quello che apparteneva a Irène e alla sua famiglia?«“Fa caldo”, pensavano i parigini. Aria di primavera. Una notte di guerra, l’allarme. Ma la notte svanisce, la guerra è lontana. Quelli che erano svegli, i malati a letto, le madri che avevano i figli al fronte, le donne innamorate con gli occhi sciupati dal pianto coglievano il primo respiro della sirena. All’inizio non era che un ansito profondo simile al soffio di un petto in costrizione. Bastarono pochi istanti, poi tutto il cielo fu riempito dal rumore. Veniva da lontano, da oltre l’orizzonte, sembrava quasi non avesse fretta!»Irène Némirovskynata a Kiev nel 1903 da una famiglia di ricchi banchieri di origini ebraiche, visse a Parigi dove, appena diciottenne, cominciò a scrivere. Nel 1929 riuscì a farsi pubblicare il romanzo David Golder, ottenendo uno straordinario successo di critica e di pubblico. Irène continuò a scrivere, ma presto fu costretta a usare un altro nome, perché gli editori, nella Francia occupata dai tedeschi, avevano paura di pubblicare i libri di un’ebrea. Nel luglio del 1942 fu arrestata e deportata ad Auschwitz, dove ad agosto, a trentanove anni, morì, lasciando incompiuto il suo ultimo capolavoro, Suite francese. La Newton Compton ha pubblicato Suite francese, Due; Come le mosche d’autunno - Il ballo; Il vino della solitudine; I cani e i lupi; Il calore del sangue - Il malinteso; Jezabel; Il signore delle anime; David Golder; I fuochi dell’autunno.

  • Formato: epub
€ 3,99

Protetto con Social DRM

La nemica

Nel luglio del 1928 sulla rivista letteraria Les Oeuvres libres dell’editore Fayard apparve un romanzo breve a firma Pierre Nérey. Si trattava de L’Ennemie (La Nemica) che una giovane e ancora sconosciuta Irène Némirovsky (il successo sarebbe arrivato solo l’anno dopo con David Golder) pubblicò con lo pseudonimo ottenuto dall’anagramma del suo nome (Nérey/Irene), rivelando così il carattere profondamente autobiografico dell’opera: il ritratto di una madre egoista e infedele che viene atrocemente punita dalla figlia, la quale prima le porta via l’amante e poi decide di togliersi la vota. Impossibile non ritrovare nel ritratto impietoso della donna le caratteristiche della madre dell’autrice, che era solita parlare di lei come “la nemica”, e con la quale ebbe un rapporto estremamente conflittuale. L’odio e l’orgoglio la fanno da padroni in questo romanzo di formazione: odio “selvaggio e irrazionale” di una ragazza nei confronti di una madre egoista e criminale; orgoglio “oscuro e intenso” che impedisce una visione chiara e oggettiva delle cose. La stessa Némirovsky confidò nel suo diario il “dolore” e la “febbre” e, soprattutto, la sua perplessità nel ripercorrere certi snodi della mente in un romanzo “necessario” che si riassume nell’”incontrollabile desiderio” della sua protagonista, Gabry, di gettare in viso a sua madre l’accusa “Io so, io ho visto!”. La nemica si configura così, in un certo modo, come una misteriosa, dolorosa revanche, connotata dalle stigmate della sofferenza, dell’odio, del peccato, dell’orgoglio e del rimorso, teatro di sentimenti contraddittori il cui groviglio potrà sciogliersi e trovare la propria catarsi soltanto nella drammaticità del finale.

  • Formato: epub

Protetto con Social DRM

Storie di coppia

  • Formato: pdf
€ 7,28

Protetto con Social DRM

Il falò dell'autunno

  • Formato: epub
€ 4,00

Protetto con Social DRM

Il calore del sangue

  • Formato: epub
€ 3,20

Protetto con Social DRM

Due

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

Il ballo e altri racconti

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Adobe DRM

Suite française

  • Formato: epub
€ 4,99

Protezione DRM FREE

Les mouches d'automne

  • Formato: epub
€ 4,99

Protezione DRM FREE

Suite francese

  • Formato: mp3
€ 11,34

Protetto con Social DRM

Suite française

  • Formato: epub
€ 5,49

Protezione DRM FREE

Jézabel

  • Formato: epub
€ 4,99

Protezione DRM FREE

Suite francesa

  • Formato: epub
€ 4,99

Protezione DRM FREE

David Golder

  • Formato: epub
€ 4,00

Protetto con Social DRM

€ 0,99

Protetto con Social DRM

Come le mosche d'autunno

  • Formato: epub
€ 0,99

Protetto con Social DRM

Nonoche. Dialoghi comici

  • Formato: epub
€ 3,99

Protetto con Social DRM

Suite francese

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Adobe DRM

Le bal

  • Formato: epub
€ 5,99

Protetto con Social DRM

€ 5,49

Protetto con Social DRM

Il ballo

  • Formato: pdf
€ 1,99

Protetto con Social DRM

Il ballo

  • Formato: epub
€ 1,99

Protetto con Social DRM

€ 5,99

Protetto con Social DRM