James Joyce

James Joyce
James Joyce

L'autore


James Joyce


James Augustine Aloysius Joyce (Dublino, 2 febbraio 1882 – Zurigo, 13 gennaio 1941) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo irlandese. Nacque il 2 febbraio 1882, in Irlanda a Rathgar, un elegante sobborgo di Dublino, in una famiglia profondamente cattolica. Benché la sua produzione letteraria non sia molto vasta è stato di fondamentale importanza per lo sviluppo della letteratura del XX secolo, in particolare della corrente modernista. Il suo carattere anticonformista e critico verso la società irlandese e la Chiesa cattolica traspare in opere come Gente di Dublino (Dubliners del 1914) - palesato dalle famose epifanie - e soprattutto in Ritratto dell'artista da giovane (A Portrait of the Artist as a Young Man nel 1917), conosciuto in Italia anche come Dedalus.

Su Dublino


"Se ho scelto Dublino per scena è perché quella città mi appariva come il centro della paralisi"

James Joyce

€ 2,99

Dedalus

L’autoritratto in cui Joyce ha fissato ed esorcizzato la sua giovinezza. Uno dei libri-chiave della letteratura moderna nella celebre traduzione di Cesare Pavese.

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

Ulisse

A cura di Enrico TerrinoniTraduzione di Enrico Terrinoni con Carlo BigazziEdizione integraleUlisse di James Joyce, sin dal giorno della sua pubblicazione – il 2 febbraio del 1922, quarantesimo compleanno dell’autore – era destinato a mutare radicalmente le sorti della letteratura contemporanea. Il romanzo è la cronaca di una giornata reale, un inno alla cultura e alla saggezza popolare, e il canto di un’umanità rinnovata. L’intera vicenda si svolge in meno di ventiquattro ore, tra i primi bagliori del mattino del 16 giugno 1904 – data in cui Joyce incontra Nora Barnacle, la futura compagna di una vita, che nel tardo pomeriggio dello stesso giorno lo farà «diventare uomo»... – fino alle prime ore della notte del giorno seguente. Il protagonista principale, l’ebreo irlandese Leopold Bloom, non è un eroe o un antieroe, ma semplicemente un uomo di larghe vedute e grande umanità, sempre attento verso il più debole e il diverso, e capace di cortesia anche nei confronti di chi queste doti non userà con lui. Gli altri protagonisti sono il giovane intellettuale, brillante ma frustrato Stephen Dedalus – già personaggio principale del libro precedente di Joyce, Dedalus. Un ritratto dell’artista da giovane – e Molly Bloom, la moglie dell’ebreo, vera e propria regina del romanzo. Alla fine, stesa sul vecchio letto scricchiolante, Molly sarà intenta a riflettere – in un monologo di più di ventimila parole non scandite da punteggiatura – sulla giornata appena trascorsa, sul suo tradimento del marito, su ogni ricordo del passato, e sui potenziali futuri immaginati. Figura dalla solida corporeità, Molly è una donna gloriosamente istintiva,ma anche resistente a una qualunque forma di caratterizzazione categorica. Ulisse è un romanzo della mente: i monologhi interiori e il flusso di coscienza sono una versione moderna dei soliloqui amletici. Si insinuano gradualmente nelle trame dell’opera, fino a dissolvere ogni limite tra narrazione realistico-naturalista e impressione grafica del pensiero vagante. «Chiunque legga Ulisse può dichiararsi un esperto», spiega Declan Kiberd. È un testo che detta le condizioni della propria lettura.James Joycenasce a Dublino il 2 febbraio del 1882. Nel 1904 abbandona l’Irlanda e parte con la compagna Nora per l’Europa. Vivranno a Pola, Trieste, Roma, Parigi e Zurigo. La prima opera narrativa, Gente di Dublino, esce nel 1914, stesso anno in cui vede la pubblicazione il romanzo autobiografico Dedalus. Ulisse è del 1922 – ma in America sarà assolto dall’accusa di oscenità solo nel 1933. Nel 1939 viene pubblicata la sua opera più visionaria, La veglia di Finnegan. Joyce muore a Zurigo il 13 gennaio del 1941, in seguito ad un’operazione. La Newton Compton ha già pubblicato Gente di Dublino e Ritratto dell’artista da giovane.

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Social DRM

Scrivere pericolosamente. Riflessioni su vita, arte, letteratura

Nel 2011 ricorre il settantesimo anniversario della morte di James Joyce, ma per i lettori e gli scrittori di tutto il mondo l’autore dell’Ulisse e di Gente di Dublino è più vivo che mai, come dimostra il successo del Bloomsday, la commemorazione che, da più di mezzo secolo a questa parte, il 16 giugno di ogni anno vede svolgersi eventi in suo onore in centinaia di città. Minimum fax ha scelto a sua volta di rendere omaggio a Joyce con una raccolta di citazioni, per la curatela di Federico Sabatini, che, spaziando dalla narrativa ai saggi alle lettere, offrono per la prima volta una panoramica completa e accessibile ...

  • Formato: epub
€ 3,99

Protetto con Social DRM

Ulysses

  • Formato: epub
€ 3,49

Protetto con Social DRM

Dubliners

  • Formato: epub
€ 3,49

Protetto con Social DRM

A Portrait of the Artist as a Young Man

  • Formato: epub
€ 3,49

Protetto con Social DRM

Dubliners (Dream Classics)

  • Formato: epub
€ 0,99

Protetto con Social DRM

Ulysses

  • Formato: epub
€ 22,99

Protezione DRM FREE

Dubliners

  • Formato: epub
€ 22,99

Protezione DRM FREE

€ 0,99

Protetto con Social DRM

Ulysses

  • Formato: epub
€ 1,99

Protezione DRM FREE

Dubliners

  • Formato: epub
€ 1,99

Protezione DRM FREE

Ulisses

  • Formato: epub
€ 2,99

Protezione DRM FREE

Ulises

  • Formato: epub
€ 2,99

Protezione DRM FREE

The Collected Works of James Joyce

  • Formato: epub
€ 0,99

Protetto con Social DRM

Finnegans Wake

  • Formato: epub
€ 0,99

Protetto con Social DRM

€ 0,00

Protetto con Social DRM

Ulysses

  • Formato: epub
€ 0,99

Protetto con Social DRM

Dubliners

  • Formato: epub
€ 0,99

Protetto con Social DRM

Finnegans Wake

  • Formato: epub
€ 4,99

Protezione DRM FREE