Margaret Atwood

Margaret Atwood
Margaret Atwood

L'autrice


Margaret Atwood


Nata in Canada, autrice di fantascienza, Margaret Atwood è considerata una scrittrice tormentata e visionaria: i suoi lavori degli anni '90 hanno visto una continua e profonda preoccupazione per la civiltà occidentale e per la politica, dall'autrice considerati all'ultimo stadio di disintegrazione. Da "The Edible Woman" e "Surfacing" fino a "The Handmaid's Tale" e la recente collezione "Wilderness Tips". Oltre che poetessa e scrittrice, è anche una prolifica critica letteraria. Attivista femminista, già nel 1950 la Atwood aveva cominciato ad occuparsi di temi sociali come la liberazione della donna e il cambiamento dei ruoli sessuali, prima che questi venissero divulgati dal movimento femminista. Ha vinto un Premio Arthur C. Clarke e un Premio Principe delle Asturie per la Letteratura, nonché un Booker Prize (finalista per cinque volte, vincitrice una sola), vincendo per due volte il Governor General's Award (Premio del Governatore Generale, riconoscimento offerto dal Primo Ministro canadese).

Il racconto dell'ancella

Da questo romanzo la fortunata serie tv The Handmaid’s Tale, che ha trionfato agli Emmy Awards nel 2017 e ha vinto il Golden Globe nel 2018.

«Il racconto dell'ancella, narrato da una donna di nome Difred, è ambientato in un regime totalitario e teocratico che priva le donne di qualsiasi potere. Molti sostengono che sia una lettura di vitale importanza nell'era di Trump, forse anche più preveggente e forte di 1984.»
Vanity Fair USA

«La distopia femminista di Margaret Atwood è ormai un classico. Si fatica a credere che sia stata pubblicata la prima volta nel 1985: la sua freschezza, la rabbia e la prosa composta e tesa sono solo diventate più ammirevoli con il passare degli anni.»
The Independent

«La storia di Difred, nelle mani sapienti di Margaret Atwood, è capace di appagare, inquietare e coinvolgere il lettore in modo straordinario.»
The Washington Post

In un mondo devastato dalle radiazioni atomiche, gli Stati Uniti sono divenuti uno Stato totalitario, basato sul controllo del corpo femminile. Difred, la donna che appartiene a Fred, ha solo un compito nella neonata Repubblica di Galaad: garantire una discendenza alla élite dominante. Il regime monoteocratico di questa società del futuro, infatti, è fondato sullo sfruttamento delle cosiddette ancelle, le uniche donne che dopo la catastrofe sono ancora in grado di procreare. Ma anche lo Stato più repressivo non riesce a schiacciare i desideri e da questo dipenderà la possibilità e, forse, il successo di una ribellione. Mito, metafora e storia si fondono per sferrare una satira energica contro i regimi totalitari. Ma non solo: c'è anche la volontà di colpire, con tagliente ironia, il cuore di una società meschinamente puritana che, dietro il paravento di tabù istituzionali, fonda la sua legge brutale sull'intreccio tra sessualità e politica. Quello che l'ancella racconta sta in un tempo di là da venire, ma interpella fortemente il presente.

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Per ultimo il cuore

«Impossibile non apprezzare quel magnifico arsenale che è l’opera di Margaret Atwood... in tutta la sua forza, grazia e ricchezza. Quando penso al suo talento e ai suoi successi di scrittrice, rimango senza fiato.»
Alice Munro

«La Atwood fa quello che le riesce meglio: sezionare teneramente il cuore umano. Una scrittrice meravigliosa.»
The Daily Mail

«Le apocalissi della Atwood sono diverse da tutte le altre perché a causarle siamo stati noi. Non le meteoriti o gli alieni distruggono il mondo, ma noi. Mi è piaciuto moltissimo.»
The Times

«La scrittrice più straordinaria della nostra epoca.»
The Sunday Times

In un Nord America messo in ginocchio da una disastrosa crisi economica e dal dilagare della criminalità, Stan e Charmaine, una giovane coppia innamorata, cedono alla falsa lusinga della normalità e della sicurezza promesse da un avvenente progetto, in cambio della rinuncia a qualche «piccola» libertà personale. Finiscono in una città troppo bella per essere vera, dove tutti hanno una casa e stanno bene, dove il prezzo è lavorare per un losco personaggio a capo della comunità, facendo cose orribili: per esempio praticare iniezioni letali ai condannati a morte o lavorare in una sorta di mercato del sesso.
Si ritrovano così a fare il male per libera scelta ma contro la loro volontà. Questa situazione conflittuale li trascinerà in un surreale complotto che darà lo spunto per interrogarsi su cosa significhi amare – in un futuro dove non solo il sesso ma anche l’amore è mercificato – e scegliere. Una riflessione spumeggiante e graffiante, calata in una narrazione serratissima, dal ritmo travolgente, che usa con disinvoltura il paradosso e l’ironia per portare alla luce quelle gemme preziose nascoste nell’arte di Margaret Atwood: pensieri nuovi.

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Fantasie di stupro

Ma si può avere una fantasia di stupro? Quattro colleghe giocano a carte durante la pausa pranzo e conversano sull'ossessione delle riviste rosa per un certo tipo di fantasie, quelle che prevedono l'irrompere in casa di uno sconosciuto fascinoso ma violento. Mentre le due bionde, una receptionist e un'archivista, ammantano di romanticismo questa fantasticheria tutt'altro che innocua e Sondra tace perché forse qualcosa da dire lo avrebbe, Estelle confessa i suoi sogni, quelli in cui si serve soltanto dell'ironia per dissuadere gli stupratori goffi, maldestri e profondamente umani che la molestano. «Nelle mie fantasie finisce sempre che mi dispiace per lui, insomma, dev'esserci qualcosa che non va in loro.» La vittima considera a loro volta vittime i carnefici, del resto «come potrebbe un uomo fare una cosa del genere a una persona con cui ha appena chiacchierato a lungo, una volta che capisce che anche lei è un essere umano, che anche lei ha una vita, non riesco a immaginare come possano andare fino in fondo, sai? Insomma, so che succede ma non lo capisco, questa è la parte che proprio non riesco a capire».

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Social DRM

Fantasie di stupro

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Social DRM

Il canto di Penelope

  • Formato: pdf
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

Il canto di Penelope

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

Occhio di gatto

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Occhio di gatto

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Il racconto dell'ancella

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Il racconto dell'ancella

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Seme di strega

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

Per ultimo il cuore

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Per ultimo il cuore

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

L'assassino cieco

  • Formato: epub
€ 8,99

Protetto con Adobe DRM

L'assassino cieco

  • Formato: pdf
€ 8,99

Protetto con Adobe DRM

L'altro inizio

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

L'altro inizio

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

L'ultimo degli uomini

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM