Matteo Galiazzo

Matteo Galiazzo
Matteo Galiazzo

L'autore


Matteo Galiazzo


Matteo Galiazzo è nato a Padova nel 1970 e si vocifera viva a Genova. È un singolare caso di scrittore pre-Postumo. Nonostante goda, per quanto ne sappiamo, di buona salute, e nonostante gli apprezzamenti di pubblico e critica, ha deciso di non scrivere più. Nel 1996 è stato inserito nell'antologia cult Gioventù Cannibale. È autore, inoltre, della raccolta di racconti Una particolare forma di anestesia chiamata morte (Einaudi, 1997) e dei romanzi Cargo (Einaudi, 1999; Laurana, 2013) e Il mondo è posteggiato in discesa (Einaudi, 2002). Nel 2014 Laurana editore ha pubblicato Il rutto della pianta carnivora, una versione pre-editing de Il mondo è posteggiato in discesa e, tra il 2012 e il 2013 Indiana ha raccolto in Sinapsi e Sinapsi extra track racconti inediti o apparsi solo su rivista. Dice di sé: «Quando ho smesso di scrivere non è stata una decisione, è stata più una constatazione. Tò, non sto più scrivendo. Chissenefrega».

Il rutto della pianta carnivora

Laurana ripropone in ebook e con un nuovo titolo la versione pre-editing arricchita da una prefazione di Marco Drago, dell’ultimo libro con cui Matteo Galiazzo si è congedato dai fan: Il mondo è posteggiato in discesa, pubblicato nei “Coralli” di Einaudi nel 2002.Ironica, bizzarra e paradossale, la storia si snoda tra le vie di una Genova grottesca e incredibilmente concreta, tra avventure fantascientifiche, barzellette su Tito e una storia d’amore fra un extracomunitario, Stanko, e un’extraterrestre di nome Melina.Un libro da leggere con la leggerezza delle favole, senza però tralasciare la verità degli orrori della guerra, dell’ipocrisia dilagante, ma anche della speranza e dell’amore in tutte le sue forme, qui le più surreali immaginabili.Il romanzo giusto per tutti coloro che vivono nella convinzione di abitare nel migliore dei mondi possibili.Fra avventure fantascientifiche e barzellette su Tito, si fa strada una storia che ha la leggerezza e la verità delle favole, dove mondi diversi trovano affinità tra gli orrori delle guerre, le ipocrisie ma, a volte, anche nel bello dell’amore e della speranza.

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Social DRM

Sinapsi

Sembra quasi un romanzo: un giovane autore, scoperto e lanciato da uno dei principali editori del paese, osannato dalla critica e ammirato dagli altri scrittori, dopo soli tre libri smette improvvisamente di scrivere e pubblicare. Da allora sono passati dieci anni. Che fine ha fatto Matteo Galiazzo? Questo libro colma un’assenza durata troppo a lungo: riporta Galiazzo in libreria, e svela i motivi del suo misterioso abbandono della scena letteraria.Ventidue racconti, sinora relegati su piccole riviste indipendenti o scovati direttamente nei cassetti dell’autore, raccolti per la prima volta in volume: una carrellata di storie che vi farà scoprire (o ritrovare) il talento di un autore unico.Perché Matteo Galiazzo è un megafono di voci diverse, nessuna lieve, tutte (pre)potenti. Preparatevi a viaggiare nello spazio e nel tempo, a innamorarvi, a lasciarvi, a cercare vostra madre spersa nei vicoli di una città di mare, a fluttuare in piccole astronavi, a parlare con la macchia nel vostro cervello.

  • Formato: epub
€ 8,99

Protetto con Social DRM

Sinapsi Extra tracks

Dodici racconti esilaranti e indimenticabili che vanno a completare il ritratto di uno degli esponenti di spicco della generazione dei "cannibali".Storie che risplendono del raro talento di chi scrive in mille modi diversi senza mai smettere di essere se stesso, di chi sperimenta senza mai perdere la strada di casa.

  • Formato: epub
€ 3,99

Protetto con Social DRM

€ 4,99

Protetto con Social DRM

Il rutto della pianta carnivora

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Social DRM

Sinapsi Extra tracks

  • Formato: epub
€ 3,99

Protetto con Social DRM

Cargo

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Social DRM

Sinapsi

  • Formato: epub
€ 8,99

Protetto con Social DRM