Chiarelettere

Chiarelettere
Chiarelettere

L'Editore


Chiarelettere


Chiarelettere nasce nel maggio del 2007 come editore multimediale indipendente (libri, dvd, blog) con l’intento di creare uno spazio di informazione e di approfondimento libero, distante dall’influenza di partiti, associazioni, gruppi economici e religiosi. Per questo, fin dall’inizio, ha avuto l’appoggio di tanti autori che lavorano in modo autonomo e che si sono identificati nel progetto di Chiarelettere: siano essi magistrati, giornalisti, professori, vignettisti, reporter, musicisti. Ampi sono stati i riconoscimenti all’estero dell’attività di Chiarelettere con articoli apparsi su «Le Monde», «Financial Times», «LivresHebdo». Fin dall’inizio la presenza di Chiarelettere sul web è stata forte e ha contribuito all’affermazione del marchio. Il blog Voglio scendere di Corrias, Gomez e Travaglio è stato seguito da decine di migliaia di lettori al giorno. Ora il blog è stato sostituito da Cado in piedi, un nuovo social network, un organo di informazione e approfondimento aperto al libero contributo di tutti gli autori della casa editrice e a chi vuole collaborare. Unico requisito: la competenza. Anche il sito di Chiarelettere è stato completamente rinnovato e rilanciato. Nel 2009 Chiarelettere è entrata nell’azionariato del giornale «il Fatto Quotidiano».
  • Questo libro è in promozione
Il caso Tortora Luca Steffenoni

Il caso Tortora

A trent'anni dalla morte di Enzo Tortora

Un legal thriller che incrocia tanti misteri italiani: dal rapimento Cirillo al delitto Moro

Il giallo di un arresto surreale
La gogna mediatica, la battaglia solitaria
Il racconto in presa diretta di un'epoca e di un Paese



“Roba da matti. Mi dice il collega che un flash dell’Ansa ha dato notizia del mio arresto. Per camorra. Da non crederci.”
Enzo Tortora poche ore prima dell’arresto

“Dottor Tortora, guai all'innocente se non è più astuto del colpevole.”
Il boss Raffaele Cutolo durante un colloquio in carcere con il giornalista

In un’Italia in cui la realtà supera sempre la fantasia, questo è il racconto spietato di come eravamo e di come purtroppo siamo.
Il caso Tortora nasce molto prima dell’arresto del presentatore e interseca le faide che si susseguono a fine anni Settanta, il brigatismo rosso, il rapimento dell’assessore Cirillo, la lottizzazione Rai, l’uso strumentale dei pentiti. E ancora, la tentazione di alcune aree dello Stato a coltivare trattative inconfessabili, la lotta alla Nuova camorra organizzata di Raffaele Cutolo, gli eterni umori giustizialisti del popolo italiano.
Questo libro prende le mosse dalla fine del 1977, un momento decisivo per capire come, ben sei anni dopo, dal mazzo degli arrestabili sia stata estratta la carta di Tortora.
Non si tratta di un errore giudiziario.
Una tragedia tipicamente italiana, una commedia dell’assurdo interpretata da turpi assassini, pericolosi psicopatici, spacciatori che si fingono padrini, nani, ballerine, mitomani, camorristi, terroristi, leader politici e, nel ruolo di special guest, un sistema giudiziario che a trent’anni di distanza ancora si autoassolve.

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Prima che gridino le pietre Alessandro Zanotelli

Prima che gridino le pietre

Mi diranno che faccio politica?
La vita di ogni giorno è politica.
Ogni nostra scelta è politica.
Alex Zanotelli


Questo libro racconta il razzismo di ieri e soprattutto di oggi, potente macchina del consenso. Missionario e attivista – da sempre convinto che “Dio è schierato, è il Dio degli oppressi, degli schiavi, dei poveri” –, Alex Zanotelli compone uno scritto politico che non è solo denuncia del presente ma contributo essenziale di conoscenza. È il precipitato di oltre cinquant’anni vissuti fianco a fianco con gli ultimi della terra, prima in Sudan poi in Kenya, in una delle infinite baraccopoli di Nairobi. È sorprendente leggere il racconto della quotidiana distorsione dei fatti, di cui ormai siamo vittime, spesso inconsapevoli. È decisivo restituire una storia ai popoli in fuga, per capire quello che sta succedendo, perché di quella storia siamo responsabili. Ricordando la “santa collera” del pastore luterano Kaj Munk; il Sanctuary Movement che, a partire dagli Stati Uniti, ha trasformato le chiese in rifugi protetti; il primo sciopero dei braccianti africani, guidato dallo studente di ingegneria e lavoratore nei campi Yvan Sagnet, fino all’esperienza di Riace, Zanotelli tira le fila di un’Italia impegnata e rilancia con forza il valore politico della disobbedienza civile.

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Teste matte Guido Lombardi, Salvatore Striano

Teste matte

Quartieri spagnoli. Il centro di Napoli. Negli anni Ottanta il paradiso della criminalità. C’è un clan che domina tutto e tutti, la famiglia Viviani. E c’è un bambino, Sasà, già stanco di sottomettersi. Lui e suo cugino Totò sono artisti del furto, mariuoli sempre alla ricerca di occasioni. Tra contrabbando, prostitute, soldati americani, troveranno presto un protettore, il ladro più abile del quartiere, ’O Barone. La madre, Carmela, prova a frenare quel figlio che cresce troppo in fretta. Lei sa cos’è la malavita: suo fratello è in carcere per omicidio, da allora combatte contro chi si vuole vendicare. Così Sasà si trova di fronte a una scelta paradossale, eppure l’unica possibile: entrare nella camorra per difendersi dalla camorra. Non ancora maggiorenne incontra i due uomini che gli cambieranno la vita: un trafficante di coca che tutti chiamano Rummenigge e un bandito detto Cheguevara per il suo spirito rivoluzionario. Insieme combatteranno contro il boss dei Quartieri spagnoli, ’O Profeta, dando vita alla prima vera scissione nella storia della camorra napoletana. Dalle ceneri di questa guerra, nascerà qualcosa di mai visto prima: LE TESTE MATTE. Ragazzi così pazzi da dichiarare guerra a tutti i clan di Napoli.

Un romanzo travolgente e feroce, costruito sulla storia vera ed estrema di un gruppo criminale che ha osato combattere la camorra con le sue stesse armi.

BRONX FILM PRODUZIONI di Gaetano Di Vaio realizzerà prossimamente un film tratto da questo romanzo.

  • Formato: epub
€ 1,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Fascismo. Un avvertimento Madeleine Albright

Fascismo. Un avvertimento

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Fascismo. Un avvertimento Madeleine Albright

Fascismo. Un avvertimento

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Il caso Lavorini Sandro Provvisionato

Il caso Lavorini

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Il caso Lavorini Sandro Provvisionato

Il caso Lavorini

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Pecunia non olet

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Pecunia non olet

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Italia occulta

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Italia occulta

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
IL CASO MARCINKUS Fabio Luca Marchese Ragona

IL CASO MARCINKUS

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

IL CASO MARCINKUS

  • Formato: pdf
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Prima che gridino le pietre Alessandro Zanotelli

Prima che gridino le pietre

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Giustizia divina

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Giustizia divina

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Il paradiso dei ricchi

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Il paradiso dei ricchi

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Vivian

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

I padroni della finanza mondiale

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

I padroni della finanza mondiale

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM