Einaudi

Einaudi
Einaudi

L'Editore


Einaudi


Giulio Einaudi ha sempre fatto in modo che le idee editoriali nascessero dal confronto (e talvolta anche dallo scontro) fra le opinioni incrociate dei suoi collaboratori. Non era uomo di decisioni autoritarie, ma piuttosto uno stimolatore di dibattito e di entusiasmo. La sua morte (1999) ha coinciso con la fine di una stagione della casa editrice, ma non ha interrotto un lavoro già avviato dai suoi collaboratori più giovani negli ultimi anni della sua presenza. «È a questo principio della “religione della libertà” che ancor oggi la casa editrice si richiama, ben sapendo che i vari libri che essa pubblica sono al servizio di un sapere unitario e molteplice, ben sapendo che ogni libro si integra agli altri suoi libri, ben sapendo che senza questa integrazione, questa compenetrazione dialettica si rompe un filo invisibile che lega ogni libro all'altro, si interrompe un circuito, anch'esso invisibile, che solo dà significato a una casa editrice di cultura, il circuito della libertà». (Giulio Einaudi)
  • Questo libro è in promozione
L'UOMO CHE TREMA Andrea Pomella

L'UOMO CHE TREMA

Vorremmo dirvi: fidatevi. Questo è un memoir di una potenza rara. È la storia della depressione di un giovane uomo, o meglio è la storia di un giovane uomo che guarda il suo male in faccia per cercare di capire piú che può. Usando tutte le armi che ha: l'intelligenza, la forza delle parole, la letteratura, l'arte, la musica, l'ironia, la memoria. L'uomo che trema racconta, s'inoltra nel dirupo della vita di tutti i giorni, non si ferma davanti a niente. Se la sua storia è simile a quella di undici milioni di persone nel nostro Paese, il suo modo di rivelarla non ha molti paragoni.

L'uomo che trema racconta. Guarda la sua malattia come se fosse un corpo estraneo, lo viviseziona, cerca di capire qualcosa d'importante, e di farcelo capire. È in gioco il senso di tutto, per lui, che sa che piú si è depressi «piú le cose si fissano nell'attesa di farsi ghiaccio», come scriveva Cioran. E, in un certo senso, la sua cronaca è di ghiaccio. Proprio per questo emoziona nel profondo. Le reazioni del corpo e della psiche alle aggressioni chimiche dei farmaci, la paura, i vari incontri con gli psichiatri, il rapporto con la compagna e con il figlio costretti a convivere con i tumulti della malattia. Le corse per le vie di Roma, le passeggiate nei luoghi di Giuseppe Berto, autore de Il male oscuro. E, al culmine della sofferenza, l'appuntamento che riporta in vita un antico fantasma di famiglia, il padre ripudiato. Uno spiraglio di luce, la possibilità di pronunciare, forse, la parola «guarigione». Leggere questo libro significa immergersi nel mondo di un altro fino a sentirlo completamente tuo. Significa seguire passo dopo passo, con i sensi in allerta, il percorso da una condizione di dolore assoluto a una condizione nuova e possibile. Significa, letteralmente, essere rapiti. Perché a conquistarvi sarà la temperatura di ogni riga, la pasta della scrittura, l'intelligenza febbricitante, la qualità dello sguardo. In una parola: la voce dell'uomo che trema.

  • Formato: epub
€ 5,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Memorie d'una ragazza perbene Simone de Beauvoir

Memorie d'una ragazza perbene

Infanzia e adolescenza costituiscono la trama quasi romanzesca di Memorie d'una ragazza perbene, prima parte dell'autobiografia di Simone de Beauvoir.
Le tappe obbligate d'una educazione sentimentale, l'inevitabile scontro con la famiglia e l'ambiente sociale dell'alta borghesia francese conservatrice e bigotta, i meschini pregiudizi d'un mondo in declino insieme con i primi dubbi, i contrasti sentimentali, le tensioni, accompagnano il lungo viaggio verso la conquista di sé, fino agli anni dell'università e l'incontro con alcune tra le piú note figure della cultura francese, da Simone Weil a Raymond Aron, da Merleau-Ponty a Roger Vailland e Jean-Paul Sartre.

  • Formato: epub
€ 4,49

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Il ritorno Hisham Matar

Il ritorno

Nel marzo del 2012 Hisham Matar s'imbarca su un volo per la Libia. È il suo primo ritorno dopo trentatre anni nella terra color ruggine, giallo e verde intenso della sua infanzia, la terra che lo ha separato dal padre la notte del 1990 in cui Jaballa Matar venne sequestrato dal regime di Gheddafi, condotto nella terribile prigione di Abu Salim e poi fatto sparire. Il figlio Hisham ci accompagna in un viaggio lucido e struggente attraverso i luoghi di una memoria privata che è anche fardello collettivo di una nazione, alla ricerca di un padre perennemente vivo e morto al quale restituire almeno la certezza di un destino.

Hisham Matar ha diciannove anni quando suo padre Jaballa, fiero oppositore del regime di Muammar Gheddafi, viene sequestrato nel suo appartamento del Cairo, rinchiuso nella famigerata prigione libica di Abu Salim e fatto sparire per sempre. Ventidue anni piú tardi il figlio Hisham, che non ha mai smesso di cercarlo, può approfittare dello sprazzo di speranza aperto dalla rivoluzione del febbraio 2011 per fare finalmente ritorno nella terra della sua infanzia felice.
Quel viaggio verso un presente ormai sconosciuto non è che lo spunto per un itinerario storico e affettivo ben piú vasto. Visitando i luoghi e incontrando i parenti e gli amici che hanno condiviso con Jaballa decenni di prigionia nel «nobile palazzo» di Abu Salim, Hisham può recuperare un passato che risuona in lui con un'eco mai sopita e ritagliare i contorni di un padre che, in assenza di un corpo, risulta privo di confini. Le tappe del viaggio privato s'intersecano con la storia libica del ventesimo secolo, dalla resistenza all'occupazione italiana al flirt di Gheddafi con l'Inghilterra di Tony Blair. Ma anche all'antro piú buio, all'orrore piú raccapricciante, segue, in queste pagine, la luce di un dipinto di Manet, la melodia di un alam: la consolazione dell'arte e della bellezza come autentica espressione dell'uomo. E anche quando della speranza di ritrovare un padre vivo «non rimangono che granelli sparsi», lo sguardo di Matar continua a puntare risolutamente in avanti: «Mio padre è morto ed è anche vivo. Non possiedo una grammatica per lui. È nel passato, nel presente e nel futuro. Ho il sospetto che anche coloro che hanno sepolto il proprio padre provino la stessa cosa. Io non sono diverso. Vivo, come tutti viviamo, nell'indomani».

«La storia, che tocca il cuore e non abbassa lo sguardo, di una famiglia dilaniata dalla ferinità del nostro tempo».
Kazuo Ishiguro

«Matar è un geniale architetto della narrazione e stilista della prosa; il suo approccio piano e il passo misurato sono un efficace contrappunto al tumulto emotivo del suo materiale. Questo libro è un dono straordinario per tutti noi».
«The Wall Street Journal»

«Non si fa giustizia al nuovo straordinario libro di Hisham Matar definendolo semplicemente "memoir", perché è tante altre cose: riflessione sull'esilio e le consolazioni dell'arte, analisi dell'autoritarismo, storia famigliare, ritratto di un paese nelle ambasce della rivoluzione e appassionata elaborazione di un lutto».
«The New York Times Book Review»

  • Formato: epub
€ 6,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Il codice del disonore Dina Lauricella

Il codice del disonore

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
De officiis Marco Tullio Cicerone

De officiis

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
La formula Albert-lászló Barabási

La formula

  • Formato: epub
€ 12,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
La cucina Imma Forino

La cucina

  • Formato: epub
€ 12,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Contro l'identità italiana Christian Raimo

Contro l'identità italiana

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Il gioco di Louise Tara Isabella Burton

Il gioco di Louise

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Almarina Valeria Parrella

Almarina

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Lettera di dimissioni Valeria Parrella

Lettera di dimissioni

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Open (versione italiana) Andre Agassi

Open (versione italiana)

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Il pianto dell'alba Maurizio de Giovanni

Il pianto dell'alba

  • Formato: epub
€ 10,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Ricordi del futuro Siri Hustvedt

Ricordi del futuro

  • Formato: epub
€ 10,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Analfabeti sonori Carlo Boccadoro

Analfabeti sonori

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Lunario della musica Carlo Boccadoro

Lunario della musica

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Dentro i confini Charles S. Maier

Dentro i confini

  • Formato: epub
€ 12,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Corpi medievali Jack Hartnell

Corpi medievali

  • Formato: epub
€ 12,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Il confine Don Winslow

Il confine

  • Formato: epub
€ 10,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
John e Joe. Un ratto che passa Agota Kristof

John e Joe. Un ratto che passa

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

I tredici passi

  • Formato: epub
€ 10,99

Protetto con Adobe DRM

Il ladro di anime

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

Una vita in parole

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Vicino alla dimora del serpente

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM