Feltrinelli Editore

Feltrinelli Editore
Feltrinelli Editore

L'editore


Feltrinelli Editore


Il 18 giugno 1955 Giangiacomo Feltrinelli, tre redattori e la segretaria festeggiano in un caffè di Milano la pubblicazione dei primi due libri della casa editrice: l'Autobiografia di Nehru e Il flagello della svastica di Lord Russell di Liverpool. Giangiacomo Feltrinelli, che nel 1954 ha fondato la Biblioteca, vuole creare attraverso la casa editrice uno strumento di diffusione delle idee, accessibile a vasti settori popolari. Nel 1957, la casa editrice si fa conoscere in tutto il mondo grazie a un romanzo, Il Dottor Živago di Boris Pasternàk, il primo bestseller internazionale uscito dall’Italia nella storia dell’editoria. Il successo del Dottor Živago è rafforzato l'anno successivo (1958) con la pubblicazione del Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Alla casa editrice Feltrinelli spetta il merito di aver fatto conoscere in Italia gli autori e le opere più significative della scena editoriale internazionale. Oltre ad autori di chiara fama come Richard Ford, Amos Oz, Daniel Pennac, Jonathan Coe, Ryszard Kapuscinski, Jürgen Habermas, Michel Foucault, Pierre Bourdieu, Hannah Arendt, Howard Gardner, Kurt Vonnegut, Péter Esterházy, Isabel Allende, James Graham Ballard, Feltrinelli è anche l’editore dei premi Nobel Nadine Gordimer, Imre Kértesz, José Saramago, Doris Lessing, Muhammad Yunus, Herta Mueller, ecc.

Oltre le passioni tristi

Con questo nuovo libro Miguel Benasayag riprende alla radice la celebre diagnosi tracciata con "L’epoca delle passioni tristi". Se la nostra è l’epoca delle passioni tristi, qual è il paesaggio sociale che permette alle passioni tristi di prosperare e di imporsi a tutti noi? E come modificare quel paesaggio per inaugurare la possibilità di costruire nuovi legami e nuove esperienze condivise? Benasayag fotografa una società segnata da una solitudine essenziale e devastata dall’individualismo neoliberista, dal mito della prestazione illimitata, dalla legge della competizione senza quartiere. Nella vita pubblica come in quella privata, sul luogo di lavoro come negli affetti più intimi, prospera una sofferenza senza parole, una sofferenza che l’individuo non sa riconoscere come malessere, non sa ricondurre all’angoscia che prova di fronte a un mondo di relazioni lacerate, non sa decifrare come irrinunciabile desiderio di sottrarsi a una domanda di performance spietata e insostenibile. È questa solitudine fondamentale, ci spiega Benasayag, a generare i sintomi silenziosi del nostro tempo: gli attacchi di panico, l’impotenza ignara e quasi soddisfatta, la depressione che viviamo senza dolore e al limite senza tristezza. Di fronte a questo paesaggio la mossa di Benasayag è duplice. Da un lato, denuncia l’ambiguità e la collusione dei saperi e delle pratiche che dovrebbero farsi carico di quella solitudine; dall’altro, sviluppa una proposta radicalmente alternativa alla folle normalità neoliberista.

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Le mani della madre

“Ho scritto questo libro perché volevo essere giusto con la madre. Bisognerebbe provare a esserlo” Dopo aver indagato la paternità nell’epoca contemporanea con Il complesso di Telemaco e altri libri di grande successo, Massimo Recalcati volge lo sguardo alla madre, andando oltre i luoghi comuni, anche di matrice psicoanalitica, che ne hanno caratterizzato le rappresentazioni più canoniche. Attraverso esempi letterari, cinematografici, biblici e clinici, questo libro racconta i volti diversi della maternità mettendo l’accento sulle sue luci e le sue ombre. Non esiste istinto materno; la madre non è la genitrice del figlio; il padre non è il suo salvatore. La generazione non esclude fantasmi di morte e di appropriazione, cannibalismo e narcisismo; l’amore materno non è senza ambivalenza. L’assenza della madre è importante quanto la sua presenza; il suo desiderio non può mai esaurire quello della donna; la sua cura resiste all’incuria assoluta del nostro tempo; la sua eredità non è quella della Legge, ma quella del sentimento della vita; il suo dono è quello del respiro; il suo volto è il primo volto del mondo.  

  • Formato: epub
€ 5,99

Protetto con Adobe DRM

Storia dell'anima

“‘Anima’ è una parola che la tradizione ha reso venerabile: immortale nel linguaggio religioso, evocativa in quello dei poeti, fondamentale in quello psicologico, che senz’anima non saprebbe di che cosa occuparsi, essenziale nelle cose d’amore, dove nessuno vuole essere amato solo per le fattezze del proprio corpo. Eppure a questa parola non corrisponde assolutamente nulla. Se l’anima non esiste, esiste però l’idea di anima, che, contrariamente a quanto i più pensano, non è nata nella tradizione giudaico-cristiana, ma nella cultura greca, responsabile del dualismo anima e corpo, che ancora condiziona la cultura occidentale sia in campo religioso che in quello psicologico. In questo testo vedremo passo passo come questa idea e nata e come si è strutturata, creando più problemi di quanto si pensava di poterne risolvere con la sua introduzione.” Umberto Galimberti Umberto Galimberti ha qui raccolto, ordinandole e rielaborandole, le pagine più significative che nel corso degli anni ha dedicato all’anima. Si tratta di pagine sparse nei suoi libri, tutti editi da Feltrinelli, e in particolare: Psichiatria e fenomenologia (1979), Il corpo (1983), Gli equivoci dell’anima (1987), La casa di psiche (2005), Cristianesimo. La religione dal cielo vuoto (2012). Numero caratteri: 220332

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Social DRM

A 40 anni

  • Formato: pdf
€ 0,00

Protezione DRM FREE

Occupy Wall Street

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Dono

  • Formato: pdf
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Vergine dei nidi Tiziano Fratus

Vergine dei nidi

  • Formato: epub
€ 3,99

Protetto con Social DRM

  • Novità Bookrepublic
La stazione di Bologna Matteo Fantuzzi

La stazione di Bologna

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Social DRM

  • Novità Bookrepublic
Mi chiamo Said Brigitte Smadja

Mi chiamo Said

  • Formato: epub
€ 10,00

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Tanti baci dalla Mesmenia Fabienne Betting

Tanti baci dalla Mesmenia

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
La “Repubblica dei Matti” John Foot

La “Repubblica dei Matti”

  • Formato: epub
€ 7,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Solo per Ida Brown Ricardo Piglia

Solo per Ida Brown

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Kendo Takuan Soho

Kendo

  • Formato: epub
€ 5,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
La fine del dibattito pubblico Mark Thompson
€ 12,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Nessuno può fermarmi Caterina Soffici

Nessuno può fermarmi

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Una buona idea Michele Tranquilli

Una buona idea

  • Formato: epub
€ 15,00

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Il naturale disordine delle cose Andrea Canobbio
€ 6,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Vampiro in pigiama Mathias Malzieu

Vampiro in pigiama

  • Formato: epub
€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Il segno dei quattro Arthur Conan Doyle

Il segno dei quattro

  • Formato: epub
€ 1,99

Protetto con Adobe DRM

  • Novità Bookrepublic
Ovest Bruno Cartosio

Ovest

  • Formato: epub
€ 12,99

Protetto con Adobe DRM

€ 9,99

Protetto con Adobe DRM

Era Obama

  • Formato: epub
€ 12,99

Protetto con Adobe DRM

€ 0,99

Protetto con Social DRM