Finanza in sconto

Una selezione di ebook dedicati alla finanza in sconto fino al 28 febbraio.

  • Questo libro è in promozione
La ricchezza nascosta delle nazioni Thomas Piketty, Gabriel Zucman

La ricchezza nascosta delle nazioni

I paradisi fiscali custodiscono capitali illegali per almeno 7.600 miliardi di dollari. Una cifra enorme, pari all’8% del patrimonio finanziario mondiale. Di questo fiume di ricchezza esentasse, 1.200 miliardi provengono dagli Stati Uniti, 1.300 dall’Asia, 800 dai Paesi del Golfo, 300 dalla Russia, 700 dall’America Latina e ben 2.600 miliardi dall’Europa. Quella dei paradisi fiscali è la ricchezza nascosta delle nazioni, l’origine di tutte le diseguaglianze.Gabriel Zucman, economista francese dell’Università di Berkeley, ricostruisce la storia dei paradisi fiscali: come sono nati nel periodo tra le due guerre, assumendo nel tempo il ruolo centrale che svolgono oggi.I paradisi fiscali, e con loro l’opacità finanziaria, sono alla base delle crescenti ineguaglianze economiche nel mondo e costituiscono una minaccia per le democrazie moderne, che si basano su un contratto sociale fondamentale: tutti devono pagare le tasse su una base equa e trasparente. Se una parte crescente della popolazione, si sente vittima del funzionamento del sistema e del trattamento iniquo dell’economia globale o dei governi, potrebbe finire per rifiutare le nozioni di solidarietà tra classi e di stato sociale e fiscale equo, fino a lasciarsi sedurre dalle soluzioni nazionaliste, dalle divisioni etniche e dalla politica dell’odio.La proposta di Zucman è chiara: i governi dovrebbero assumere il controllo dei depositi centrali e concentrarli gradualmente in un catasto finanziario mondiale. Gli Stati Uniti, l’Unione europea, il Giappone e, auspicabilmente, l’FMI dovrebbero essere alla guida di questo processo, insieme a tutti quei Paesi emergenti dell’Asia, dell’Africa e dell’America Latina che, viste le gravissime perdite subite a causa dell’evasione fiscale e della fuga di capitali, volessero ...

  • Formato: epub
€ 3,99

Protetto con Social DRM

  • Questo libro è in promozione
La finanza islamica Kaouther Jouaber-Snoussi

La finanza islamica

A partire dai primi anni del 2000, questa disciplina è oggetto di grandi attenzioni. La finanza islamica veicola principi morali ed etici universali e apre nuove prospettive per tutti gli operatori. Inoltre, è sembrata resistere meglio alle crisi che hanno scosso il settore finanziario convenzionale nel 2007-2008, continuando a vantare un tasso di crescita a due cifre anche dopo la crisi dei subprime.La letteratura sulla finanza islamica è rara e talvolta poco accessibile. A differenza delle opere esistenti che spesso si soffermano solo sul punto di vista religioso o giuridico, il presente testo tenta di avvicinare in modo chiaro e diretto il lettore, non necessariamente specialista, alle problematiche finanziarie vere e proprie di questo particolare modello, destinato a divenire uno degli elementi chiave del sistema economico contemporaneo.

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Social DRM

  • Questo libro è in promozione
Come Adam Smith può cambiarvi l vita Russ Roberts

Come Adam Smith può cambiarvi l vita

Analizzando il capolavoro dimenticato di Smith, Roberts ritrova un tesoro senza tempo, ricco di saggezza pratica e di spunti di riflessione. Lo sguardo di Smith sulla natura umana è attuale oggi come lo era tre secoli fa, così come lo sono le sue domande: “Che cosa ci rende davvero felici? Dobbiamo cercare fama e fortuna o concentrarci sugli amici e la famiglia? Come possiamo rendere il mondo un posto migliore?” Le risposte sorprendenti di Smith, messe alla prova dell’attualità del nostro modo di vivere e della cultura pop dei nostri anni, diventano profonde, intuitive e soprattutto divertenti.Ridando vigore a un classico dimenticato, Russ Roberts ci offre uno sguardo impareggiabile sui comportamenti umani attraverso le parole di uno dei più grandi pensatori di tutti i tempi.

  • Formato: epub
€ 3,99

Protetto con Social DRM

  • Questo libro è in promozione
Da zero a uno Peter Thiel

Da zero a uno

Nel mondo del business ogni evento accade una volta sola. Il prossimo Bill Gates non costruirà un sistema operativo. Il prossimo Larry Page o Sergey Brin non realizzerà un motore di ricerca. E il prossimo Mark Zuckerberg non creerà un social network. Se state copiando le loro imprese, non state imparando molto da loro. Ovviamente è più facile copiare un modello che realizzare qualcosa di nuovo. Fare quello che sappiamo già fare porta il mondo da 1 a n, un cambiamento incrementale che aggiunge un po' di qualcosa che ci è familiare. Per costruire il futuro occorre invece un cambiamento verticale, trasformativo: bisogna andare da 0 a 1. L'atto della creazione è unico, così come il momento in cui essa avviene, e il risultato è qualcosa di originale e inusuale, che va perseguito a tutti i costi, perché chi non lo farà è destinato a scomparire. Da zero a uno tratta di come costruire imprese che creano cose nuove e si basa su tutto ciò che Peter Thiel, imprenditore seriale e pensatore controcorrente, ha imparato in prima persona come cofondatore di PayPal e Palantir, e poi investitore in centinaia di startup, comprese Facebook e SpaceX. La sua filosofia d'impresa, la densa analisi delle questioni fondamentali dell'innovazione e del futuro, e il suo sguardo dietro le quinte delle imprese di maggior successo della Silicon Valley offrono una guida inestimabile a tutti coloro che vogliono mettersi in gioco e creare la propria azienda. Nessuna formula per il successo però: i percorsi migliori sono quelli nuovi e mai sperimentati.

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
L'economia delle esperienze B. Joseph Pine Ii, James H. Gilmore

L'economia delle esperienze

Perché si è disposti a pagare dieci volte tanto il suo normale prezzo una tazza di caffè al Caffè Florian di Venezia? Che cosa viene considerato di reale valore dai clienti? Perché si è disposti a pagare lo stesso bene o servizio a prezzi notevolmente diversi, quando è consumato in una diversa cornice? Perché, infine, come affermano gli autori, 'il lavoro è teatro e ogni business è un palcoscenico'? A tali quesiti rispondono Pine e Gilmore, sostenendo che nella Nuova Economia la semplice produzione di beni e servizi non è più sufficiente: sono invece le 'esperienze' offerte al cliente a costituire il fondamento della creazione di valore. L'esperienza cui si riferiscono gli autori e un qualsiasi evento memorabile che impegni sul piano personale il consumatore nell'atto stesso del consumo. L'esperienza associata alla soddisfazione di un bisogno non è in sé una novità assoluta: l'approccio nuovo e veramente rivoluzionario di quest'opera sta nell'averla considerata nella sua dimensione economica e identificata con un prezzo; si scoprirà così che sono proprio le esperienze a realizzare la personalizzazione del prodotto e quindi a farne aumentare la desiderabilità. Nella sua stimolante introduzione, Silvio Rubbia approfondisce ulteriormente il concetto dell'attività economica come creazione di esperienze, coniando l'espressione 'economia della situazione' e proponendo un'interpretazione originale e innovativa delle sfide che la Nuova Economia pone agli imprenditori del nostro Paese.

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Un anno con Drucker Peter F. Drucker

Un anno con Drucker

Un consiglio al giorno, per un anno, su tutti i temi caldi dell'impresa: l'innovazione, le persone, il cambiamento, la gerarchia, le decisioni e molto altro. Le idee di Peter Drucker sono ancora attuali ed efficaci, al punto da fornire una guida inestimabile per affrontare le pressioni e cogliere le opportunità dell'attuale panorama del mercato. Il libro raccoglie in 366 letture - una per ogni giorno dell'anno - i temi chiave del pensiero di quello che BusinessWeek ha definito "l'uomo che ha inventato il management", ciascuno corredato da preziose indicazioni per passare dalla teoria alla pratica.

  • Formato: epub
€ 1,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
La psicoeconomia di Charlie Brown Matteo Motterlini

La psicoeconomia di Charlie Brown

Nessuno vorrebbe essere stressato, inefficiente o con i conti in rosso. Ma a volte lo siamo. E anche se nelle nostre scelte ci illudiamo di essere razionali, in realtà siamo più simili ai… Peanuts: insicuri come Charlie Brown, umorali come Lucy, egocentrici come Snoopy. Eppure esiste il modo per spingerci nella direzione giusta. Quale? Ce lo spiega Matteo Motterlini in questo libro che, prendendo spunto dai mitici personaggi di Schulz, mostra come creare un ambiente in grado di cambiare in meglio i nostri comportamenti e anche il Paese in cui viviamo: dalla trasparenza delle istituzioni all'accessibilità delle informazioni, fino all'uso dell'enorme quantità di dati a nostra disposizione, Motterlini si muove tra esperimenti sul campo e nuovi modelli di governo applicati in diversi Paesi del mondo, per spiegare come possiamo prendere le decisioni migliori per il nostro portafoglio e il nostro benessere. Perché, soprattutto oggi, "abbiamo bisogno di ricondurre al mondo reale i modelli economici su cui abbiamo costruito un sistema di vita che sta collassando. Solo così potremo trovare nuovi strumenti per risolvere i problemi anziché complicarli".

  • Formato: epub
€ 2,49

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Uscita di sicurezza Giulio Tremonti

Uscita di sicurezza

Un fatto è certo: la crisi che stiamo vivendo non nasce dal nulla, ma è stata causata da decenni di scelte irresponsabili in cui si è lasciato che il mercato finanziario divorasse nel nome del profitto il benessere delle nazioni e i risparmi dei cittadini. In questo saggio Giulio Tremonti denuncia i colpevoli di questa letale degenerazione dell'economia e spiega con chiarezza le misure da prendere al più presto per salvare l'Italia dal fallimento: ristabilire il primato delle regole sull'anarchia finanziaria; separare l'attività produttiva dall'attività speculativa; imporre trasparenza ed equilibrio ai rapporti tra politica e mercato; e soprattutto pensare a investimenti pubblici mirati al bene comune e al rilancio dell'economia reale. Perché è solo così, riportando lo Stato sopra la finanza e l'ordine al posto del caos, che troveremo la traccia per raggiungere insieme l'uscita di sicurezza da questo mostruoso meccanismo speculativo di cui siamo prigionieri.

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Soldi John Kenneth Galbraith

Soldi

In che modo le politiche monetarie determinano il successo o il fallimento delle nazioni? Con la chiarezza e la lucidità che lo contraddistinguono, il grande economista John K. Galbraith ripercorre la sfaccettata storia della moneta e mette in luce i percorsi spesso sorprendenti in cui il denaro influenza lo sviluppo e le crisi degli Stati. In un'analisi che parte dall'oro degli antichi imperi e arriva alla finanza speculativa degli ultimi decenni, Galbraith esamina i momenti cruciali dell'evoluzione della moneta e mostra come le grandi trasformazioni del Novecento abbiano reso sempre più complesso mantenere la stabilità dei prezzi e dell'economia: dallo sviluppo di enormi banche in grado di influenzare le politiche monetarie dei governi all'alterazione del mercato da parte delle corporation, fino ai tentativi di regolamentazione delle istituzioni internazionali, Soldi offre una prospettiva indispensabile per comprendere le dinamiche che stanno alla base dell'instabilità economica del nostro mondo.

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Come vincere la guerra di classe Susan George

Come vincere la guerra di classe

Dieci esperti che non fanno mistero della loro capacità di determinare le sorti del mondo si riuniscono in una lussuosa villa sul Lago di Lugano. Hanno come missione di redigere un rapporto che deve rimanere segreto. Sono gli stessi a cui, già una decina di anni prima, era stato chiesto di scrivere una relazione sullo stato del mondo ai tempi della contestazione del cosiddetto movimento “no global”: il Rapporto Lugano. È così che uno dei saggi più incisivi e radicali sulla crisi globale viene travestito da romanzo di fantapolitica. Questa volta la domanda a cui devono rispondere è forse ancora più brutale: “Viviamo in un’epoca di ineluttabile crisi, di declino e di definitivo collasso del mondo occidentale così come lo abbiamo conosciuto, o di rinascita di un rinvigorito sistema capitalista? E come possiamo fare per incoraggiare questa rinascita?”. La segretezza autorizza gli esperti a parlare con una franchezza totale, ma se si venisse a sapere il loro pensiero, è certo che il mondo reagirebbe con durezza. Per loro, infatti, bisognerebbe farla finita non solo con lo stato sociale ma addirittura con la democrazia. In ultima istanza, è questa la ricetta per assicurare il trionfo del capitalismo occidentale. In questo racconto dal sapore paradossale, in cui lo svelamento del diabolico meccanismo che corre verso la fine della democrazia e dei diritti a livello globale è affidato alla voce di chi lavora per farlo funzionare sempre meglio e più velocemente, Susan George presenta una grande mole di dati sulla crisi economica in atto – con un linguaggio chiaro e divulgativo – che convergono tutti verso una soluzione decisamente inquietante. Ma purtroppo nient’affatto fantasiosa.

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Le catene del debito Centro nuovo modello di sviluppo, Francesco Gesualdi

Le catene del debito

Da dove viene l’enorme debito pubblico italiano? Davvero l’unica cosa da fare, di fronte all’austerity imposta dalla finanza internazionale, è pagare, pagare, pagare? Una riflessione di brutale onestà e provocatorio pragmatismo intorno alla questione più urgente dell’agenda politica di ogni democrazia occidentale.

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli Gian Antonio Stella

Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli

“Sarebbero uno spasso, queste leggi, se, nella loro insensatezza logorroica, non pesassero come macigni sulla nostra vita” Anziani obbligati dall’Asl a pesare i pannoloni dopo l’uso. Cassazione alle prese con processi per lo sgocciolio di una camicia o la brucatina di un’asina. Miracolate a Lourdes alle quali è vietato rinunciare alla pensione d’invalidità. Porti collaudati ufficialmente dopo 36 anni. Cittadini vivi e vegeti che faticano a dimostrare di non essere morti dal 2008. Decreti attuativi mai fatti, al punto che Renzi ne ha ereditati un’enormità: 513. Ministeri che sbrigano ricorsi dopo 31 anni e intimano al ricorrente: risponda immediatamente. Dirigenti asserragliati nella trincea del burocratese e pagati in media il triplo che in Germania. Terremotati alle prese con 1109 leggi e leggine impossibili da rispettare. Norme surreali sui velocipedi “alti al massimo metri 2,20”, gli “effetti letterecci” o la pesca dei trichechi. Gian Antonio Stella racconta la burocrazia italiana. Un reportage spassoso e insieme inorridito sulle regole, i meccanismi, gli uomini, i deliri, gli sprechi e i privilegi più folli e offensivi di un mondo a parte che non vuole cambiare. E pesa sul paese per almeno 70 miliardi di euro.

  • Formato: epub
€ 2,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Cuccia e il segreto di Mediobanca Giorgio La Malfa

Cuccia e il segreto di Mediobanca

“In fondo, non vi è nulla di segreto nel segreto del successo di Mediobanca. Essa è stata il frutto di una visione lungimirante dei problemi dello sviluppo economico italiano del dopoguerra, nutrita di una conoscenza profonda delle vicende del capitalismo italiano e del sistema bancario nel periodo compreso fra le due guerre, degli errori commessi e di quelli da evitare ed è stata guidata per mezzo secolo da un uomo di notevole ingegno, lucido, coraggioso e dotato di una grande disciplina di lavoro.”

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM

  • Questo libro è in promozione
Il macigno Carlo Cottarelli

Il macigno

Dopo il clamoroso successo conseguito con "La lista della spesa", Carlo Cottarelli torna a illuminare i conti pubblici italiani, puntando l’attenzione sul debito: come si forma? Perché è così difficile ridurlo? Come mai è così importante per l’economia delle nazioni? Ci si può convivere e come? Cottarelli ha avuto esperienza diretta di molte crisi generate dal debito pubblico, come quella italiana che portò alla caduta dell’ultimo governo Berlusconi e quella greca degli ultimi anni, e può quindi illustrare rischi e opportunità delle varie, possibili soluzioni del problema: da quella più combattiva (non ti pago!) a quella più ortodossa (l’austerità), fino al cauto ottimismo di una possibile via di buon senso, fatta di credibilità, crescita e attenzione al lungo periodo.

  • Formato: epub
€ 4,99

Protetto con Adobe DRM