La revisione del Trattato (tradotto)

di

John Maynard Keynes

Anna Ruggieri

La revisione del Trattato (tradotto) - Bookrepublic

La revisione del Trattato (tradotto)

di

John Maynard Keynes

Anna Ruggieri

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,49

Descrizione

<ul><br/> <li>La presente edizione &egrave; unica;</li><br/> <li>La traduzione &egrave; completamente originale ed &egrave; stata eseguita per la societ&agrave; Ale. Mar. SAS;</li><br/> <li>Tutti i diritti sono riservati.</li><br/></ul><br/>L&#39;Europa avrebbe potuto sperare in un &laquo;ben diverso futuro&raquo;, se i vincitori &laquo;avessero capito che i problemi pi&ugrave; gravi reclamanti la loro attenzione non erano politici o territoriali ma finanziari ed economici, e che i pericoli del futuro non stavano in frontiere e sovranit&agrave;, ma in cibo, carbone e trasporti&raquo;.Questo scrive Keynes consapevole che questa incomprensione &egrave; destinata a generare una nuova catastrofe.John Maynard Keynes dopo Le conseguenze economiche della pace, scritto nel 1919, con La revisione del trattato torna a riflettere su quello che considera il vero difetto di progetto seguito alla Prima guerra mondiale: una serie di trattati di pace e di riparazioni economiche imposte dai paesi vincitori ai paesi vinti che non avrebbero mai consentito una vera ripresa della Germania e, complessivamente, dell&#39;Europa.Questa previsione viene confermata durante la repubblica di Weimar: solo una piccola parte delle riparazioni viene pagata ai vincitori. Nel tentativo di rispettare gli obblighi la Germania sviluppa una potenza industriale di tutto rispetto, destinata a contribuire al successivo riarmo e dunque ad essere la premessa del successivo conflitto, a conferma che quella europea tra 1914 e 1945 fu per davvero come &egrave; stato detto &quot;una guerra dei trent&#39;anni&quot;La revisione del Trattato non &egrave; solo un libro che conferma le previsioni , ma &egrave; anche una occasione in cui si dimostra che pensare l&#39;economia vuol dire soprattutto pensare la politica.

Dettagli

Dimensioni del file

199,0 KB

Lingua

ita

Anno

2021

Isbn

9781802177763

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.