La generazione del silenzio, lo schiaffo, il bozzolo e tu

di

Rosalia Sofia Worbs

Books on Demand

La generazione del silenzio, lo schiaffo, il bozzolo e tu - Bookrepublic

La generazione del silenzio, lo schiaffo, il bozzolo e tu

di

Rosalia Sofia Worbs

Books on Demand

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

Il libro racconta di un incredibile viaggio nel passato, innescato da una piccola frase apparentemente insignificante, che ha messo tutto in moto. Improvvisamente, i pezzi del puzzle si sono riuniti per formare un quadro che era stato sparso per anni.
La guida si occupa della questione: le malattie che accompagnano molte persone attraverso la vita, possano essere un'espressione dell'anima? Questo libro rivela come un trauma, che può presentarsi sotto forma di: violenza, stupro o anche di una semplice pacca sul sedere, possa avere effetti diversi sulla psiche di ogni individuo. Con parole comprensibili e semplici, la terza persona che rappresenta l'anima, descrive il caos che lo schiaffo provoca nel corpo. Inizia un interessante viaggio attraverso il corpo, che inizia con una malattia della pelle nell'infanzia e termina con una disfunzione tiroidea nella vita adulta. È dimostrato come le disfunzioni nel paesaggio ormonale siano probabilmente innescate da disturbi d'ansia nell'infanzia.
L'autrice riesce a suscitare curiosità e interesse con i suoi ed altri racconti.
Alla fine, il lettore impara a risolvere da solo il suo trauma nell'ambito delle sue possibilità.

Dettagli

Dimensioni del file

337,0 KB

Lingua

ita

Anno

2021

Isbn

9783753409689

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.