Stato di sogno, risveglio e illuminazione

di

Otello Carli

Otello Carli

Stato di sogno, risveglio e illuminazione - Bookrepublic

Stato di sogno, risveglio e illuminazione

di

Otello Carli

Otello Carli

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,99

Descrizione

Attualmente, i nostri vecchi concetti di oggetti materiali e di leggi deterministiche si stanno sgretolando sempre più velocemente, lasciando il posto, anche a livello scientifico, a un universo di sistemi informativi tra loro intimamente interconnessi e ad un insieme di reti olografiche di “probabilità quantiche”, interagenti tra loro. Attualmente, ci appare sempre più chiaro che la realtà in cui viviamo ed in cui siamo totalmente immersi tramite i nostri sensi, le nostre facoltà mentali ed emozionali, le nostre credenze e i nostri comportamenti, è continuamente bombardata da innumerevoli e velocissime onde informativo-energetiche provenienti dal regno quantico, che noi riceviamo, filtriamo e quindi selezioniamo, al fine di accettarne alcune parti e di respingerne altre. Nel fare ciò, peraltro, noi alteriamo la percezione complessiva della realtà stessa e ci auto-creiamo un mondo fittizio in cui successivamente operiamo in maniera distorta, come in uno stato di Sogno. Proprio tale opera di accettazione di alcuni stimoli e di respingimento di altri contribuisce, inoltre, a far sì che, con il trascorrere del tempo, si crei una sempre più consistente barriera tra il nostro interno e il nostro esterno, tra noi e gli altri e si crei anche un’atmosfera di separazione sempre più accentuata, sempre più incrostata e sempre più difficile da sgretolare. Nel nostro mondo fisico-materiale, infatti, noi, esseri umani, percepiamo gli oggetti come se fossero separati uno dall’altro in quanto, se è vero, da un lato, che le onde di energia da cui gli oggetti stessi scaturiscono contengono innumerevoli informazioni tra loro collegate, è anche vero, d’altro lato, che i nostri limitati sensi umani non riescono a percepire, nè ad elaborare tali informazioni simultaneamente, nella loro totalità e, pertanto, di fatto, le filtrano e le separano. Come potremmo raggiungere il Risveglio da tale stato di Sogno esistenziale? Dovremmo abbandonare ogni particolarismo, ogni ricerca di vantaggio personale ed ogni giudizio, positivo o negativo, poichè, ogni volta che noi giudichiamo qualcosa o qualcuno, non facciamo altro che ricadere nella separazione e nella divisione ormai imperanti e sempre più consolidate in noi. Dovremmo imparare di nuovo ad accettare le cose così come sono, sia nella loro espressione positiva che in quella negativa, sia nella loro fase di naturale espansione che in quella di contrazione, senza giudicarle e senza, per questo, sottoporle a classificazioni di categoria secondo il consueto modo di operare del nostro intelletto logico-razionale. Ciò, nel presupposto che, in definitiva, non c’è niente da migliorare e neppure da cambiare in questo mondo: ogni cosa è già perfetta così com’è, quale fluida espressione della Consapevolezza Universale, anche se, attualmente, non sempre noi riusciamo a percepirla e a comprenderla adeguatamente.

Dettagli

Dimensioni del file

1,5 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9786050304206

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.