Villa San Martino

di

Valerio Bollac

Valerio Bollac

Villa San Martino - Bookrepublic

Villa San Martino

di

Valerio Bollac

Valerio Bollac

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Di Berlusconi si è parlato molto … d’altronde il personaggio è intrigante!
Questo testo non considera il presente dell’ex Premier, invece analizza, mischiando dati certi con un po’ di fantasia, la genesi delle sue fortune.
In questo contesto era impossibile non inserire il vecchio monastero benedettino ristrutturato nel ‘700 dai conti Giulini ed acquistato da Berlusconi nel 1974 per farne il simbolo del suo potere.
Un’operazione immobiliare che sancisce la fine di un’epoca e l’inizio di un’altra.
In fondo è la tragica storia del declino della nobiltà e l’avvento della nuova borghesia arricchita nel dopoguerra.
Ci sono gli entusiasmi di una crescita sregolata, la malefatte compiute per raggiungerla, le carenze legislative, gli abusi di potere, la voglia di emergere a spese di chicchessia e gli ultimi spasmi di un'aristocrazia in disfacimento.
C’è l’Italia, le radici nella Prima Repubblica iniziata col Referendum del ’46, il suo diventare “sistema economico”, confermato, anzi esasperato, nella Seconda Repubblica.
Inevitabilmente c’è anche Berlusconi.
Imprenditore rampante, che usa un’economia particolarmente frammista alla politica, nella Prima Repubblica e diventa a sua volta politico per salvaguardare e consolidare la sua posizione nella Seconda.
Molti lo amano alla follia, altrettanti lo odiano dal profondo del cuore, ma, a prescindere dalle considerazioni morali sulla persona, Berlusconi c’è ed è un pezzo della Storia d’Italia.
Invece di amarlo o odiarlo, forse è venuto il momento di studiarlo.

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

146,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9786050365290

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.