Le origini del totalitarismo di Hitler

di

Massimo Guerriero

Massimo Guerriero

Le origini del totalitarismo di Hitler - Bookrepublic

Le origini del totalitarismo di Hitler

di

Massimo Guerriero

Massimo Guerriero

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

Le ideologie e gli effetti del totalitarismo non solo hanno segnato le sorti di intere popolazioni ma addirittura concorrono ancora oggi a costruire in modo significativo lo scenario politico presente e futuro dell’intera umanità. Per tutto il Novecento, in tempi e in modi diversi, numerosi autori hanno prodotto e sviluppato svariate teorie, ricerche ed ipotesi su tale fenomeno. Per il vero non esiste una visione armonica e ordinata dei diversi contributi sul tema, tanto che, dopo un centinaio d’anni, ancora il dibattito tra gli storici è acceso. Le teorie e i modelli concettuali che tratteremo in questo e-book, e in particolare l’analisi concettuale di Hanna Arendt, non sono da considerarsi paradigmi indiscutibili o verità assolute, ma solo tracce che consentono comunque di capire il fenomeno da prospettive differenti. È importante comprendere il fenomeno del totalitarismo, poiché per capire noi stessi e il nostro presente non possiamo prescindere delle nostre radici, dalla storia – anche quella più oscura - delle nostre famiglie e delle generazioni che ci hanno preceduto e consegnato i valori e la cultura che ora ci guidano.

Dettagli

Dimensioni del file

491,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9786050381214

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.