Il teorema del passatutto

di

Tiziano Consani

Tiziano Consani

Il teorema del passatutto - Bookrepublic

Il teorema del passatutto

di

Tiziano Consani

Tiziano Consani

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

La zuppa pisana è una ricetta culinaria che viene fatta rigorosamente con il nostro pane senza sale e raffermo di almeno quattro o cinque giorni, ben inzuppato in uno stracotto di cavolo precedentemente preparato e affogato nella crema di fagioli, densa e bollita per almeno tre o quattro ore. Durante la cottura, il tutto va girato e rigirato, di tanto in tanto, per evitare che non si attacchi sul fondo della pentola. La regina di quella che è la nostra tavola tradizionale richiede ingredienti dai diversi sapori e tanta pazienza nella preparazione. Allo stesso modo, “Il teorema del passatutto” è costituito da pezzi diversi fra loro, cose vecchie e nuove, mischiate insieme e raccolte con cura nel tempo, che come veri e propri ingredienti, costituiscono una “zuppa”, metafora della vita di tutti i giorni e dei consumi che siamo quasi obbligati a macinare come dei robot, dentro un passatutto. Un “tritatutto”, come il titolo del carro del Carnevale di Viareggio che, immortalato nella fotografia di copertina, ben rappresenta questa raccolta di racconti “cucinati” a fuoco lento, mescolandone la sostanza con il mestolo di legno, modellato a mano e costruito con raspa e scalpello direttamente da un ramo d’ulivo: quel pezzo del “mio ciocco”, a Tre Colli di Calci, che tante volte mi ha accolto, raccolto e insegnato a vivere e a crescere. I racconti, presentati sotto forma di brevi favole, si prestano bene anche per essere lette ai bambini. L’ultimo racconto è l’autobiografia dell’autore e anch’essa forse è una favola.

Dettagli

Dimensioni del file

296,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9786050382976

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.