La maledizione della sensibilità

di

Gabriele Cecchini

Gabriele Cecchini

La maledizione della sensibilità - Bookrepublic

La maledizione della sensibilità

di

Gabriele Cecchini

Gabriele Cecchini

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,49

Descrizione

"La maledizione della sensibilità" è una raccolta di 50 poesie maturate nell'arco di un anno. Esse sono il frutto della visione di un sensibile, un osservatore attento, un uomo che tenta di uscire dal conformismo e dalla meccanizzazione della società moderna e di trascrivere pensieri ed immagini evocate dalla più attenta considerazione della realtà circostante. Le poesie toccano temi molto diversi tra loro quanto profondi: si parla così di vita, di morte, di emozioni provate alla vista di un paesaggio incontaminato, un'opera d'arte, si parla di percezioni alterate della realtà, di interrogativi sull'esistenza oltre che di passato e presente visti nella loro pienezza. "La maledizione della sensibilità" si rivolge ad un vasto pubblico di lettori e artisti, quale strumento di riflessione e più profonda indagine interiore. In copertina: "Cromatismi di un sogno", Leonardo Musumeci

Dettagli

Dimensioni del file

161,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9786050385106

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.