UMILIATI Sceneggiatura - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 19,99

Descrizione

Dal 1135 al 1571. Sec. XII. Secondo la leggenda, l’imperatore germanico rapisce trecento ricchi mercanti italiani che dopo tre anni di prigionia, disperando di ritornare in libertà, formulano un voto di umiltà. Tornati a casa fondano numerose case Umiliate che si diffondono nell’Italia centro settentrionale e nella Francia meridionale. L’ordine, fondato da S. Bernardo, comprende frati, terziari e famiglie laiche che impiantano numerosi laboratori per la lavorazione della lana e della canapa. Le donne godono dello stesso trattamento economico degli uomini. Con il passare dei secoli, l’ordine diventa molto ricco potente e gli Umiliati dimenticano le promesse iniziali. Adottano un marchio, stampano moneta e amministrano le finanze pubbliche. Non obbediscono al Cardinale Borromeo che li rivuole frati con il saio. Il Cardinale Borromeo subisce un attentato, è un complotto per sciogliere l’ordine.

Dettagli

Dimensioni del file

1,2 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9786050400458

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.