Polisfobia - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

L'uscita di Polisfobia avviene a soli nove mesi da Dreamer, il primo volume di poesie con cui Parsifal Xotta ha esordito nel mondo della scrittura. Nonostante il breve tempo trascorso, l'evoluzione di questo giovane artista risulta chiara e strabiliante. Pur mantenendo la costante di un linguaggio in rima molto metropolitano, l'abilità nell'uso delle metafore per esternare sensazioni, pensieri e concetti arriva molto profondamente al lettore e mostra una concreta ed affascinante maturazione. Parsifal analizza attentamente le dinamiche sociali dei nostri giorni e ne denuncia aspramente le debolezze, le incoerenze e le ipocrisie, provocando coloro che tutti i giorni si uniformano allo schema sociale nel quale è facile e comodo cadere. Polisfobia è l'urlo di rabbia di un giovane che si sente forzato a ragionare secondo una normalità decisa e imposta da altri, la rivendicazione della possibilità che ognuno di noi ha di essere libero, autentico e convinto dei propri valori.

Dettagli

Dimensioni del file

3,7 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9786050412178

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.