Zandomeneghi

di

Silvestra Bietoletti

GIUNTI

Zandomeneghi - Bookrepublic

Zandomeneghi

di

Silvestra Bietoletti

GIUNTI

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Figlio d'arte, discendente di due generazioni di scultori Federico Zandomeneghi (Venezia 1841 - Parigi 1917) è il più impressionista dei macchiaioli e il più "parigino" degli "Italiens de Paris" (gli altri sono De Nittis e Boldini). Vive per alcuni anni a Firenze a contatto con Fattori, Lega, Signorini e gli altri del caffè Michelangelo, combatte con Garibaldi, poi sceglie Parigi, dove incontra gli impressionisti e si stabilisce definitivamente. Espone col gruppo di Renoir e Degas, si lega al mercante Durand-Ruel, dipinge "en plein air" lungo la Senna. La sua Parigi è quella popolare di Lautrec e di Montmartre, le sue affascinanti figure femminili, i nudi, le ambientazioni ricordano Degas. Una mostra a Padova ne celebra ora il talento a cento anni dalla scomparsa.

Dettagli

Dimensioni del file

27,4 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788809850194

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.