La città dal mantello rosso

di

Aslı Erdoğan

Garzanti

La città dal mantello rosso - Bookrepublic

La città dal mantello rosso

di

Aslı Erdoğan

Garzanti

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

«Un’autrice di straordinaria sensibilità e di grandi abilità letterarie.»
Orhan Pamuk

«Lo stile di Aslı Erdog˘an, limpido e lirico, esprime alla perfezione il progressivo avvicinamento di Özgür alla città straniera.»
Le Monde diplomatique

«Aslı Erdogan cattura con nitore e grande maestria l’atmosfera dei sobborghi di Rio de Janeiro.»
Publishers Weekly

«L’originalità di questo grande romanzo sta nel costante scontro tra mondo esterno e mondo interiore che ridefinisce i confini della realtà.»
Die Welt - Ruth Klüger

In queste terre semiselvagge posso tracciare il passato che desidero.

Quando il taxi la deposita nel distretto periferico di Santa Teresa non c’è nessuno ad aspettarla. Nessuno che dia il benvenuto alla trentenne Özgür, sbarcata da Istanbul a Rio de Janeiro per intraprendere la carriera di insegnante. Ma questa inattesa solitudine non le fa paura. Al contrario, in una città traboccante di fascino e mistero, si sente investita di una libertà inedita. Del potere straordinario di lasciarsi attraversare dallo spirito del luogo e riscrivere la propria storia da capo, quasi fosse una pagina vergine in attesa della prima traccia di inchiostro. Comincia così l’iniziazione di Özgür a Rio de Janeiro e alla nuova sé stessa.

Un passo alla volta, nel cuore pulsante della megalopoli brasiliana, la giovane conosce un mondo inconsueto, dove le contraddizioni convivono in perfetta armonia. Quella di Özgür è una vertigine senza fine. Un viaggio in un labirinto che la mette di fronte a un’identità personale in costante mutamento. Un viaggio che può concludersi solo con un libro, quello che Özgür scriverà per dare senso all’alienazione che l’ha trasfigurata e resa la donna che è oggi e che forse sarà anche domani.

La città dal mantello rosso è stato salutato dalla critica e dalla stampa più autorevole come il capolavoro indiscusso di Aslı Erdogan, l’opera che le è valsa un posto più che meritato nel panorama letterario internazionale. Con stile essenziale e immaginifico, l’autrice dipinge un quadro vivido e lucidissimo dell’estrema fragilità umana. E ci ricorda che la nostra identità non è mai definita né definitiva, ma è un percorso che dura una vita intera.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

2,0 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788811815266

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.