Il Potere di Punire, il Potere di Interpretare

di

Francesco Felis

Cedam

Il Potere di Punire, il Potere di Interpretare - Bookrepublic

Il Potere di Punire, il Potere di Interpretare

di

Francesco Felis

Cedam

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 16,64

Descrizione

Il lavoro si sofferma più che su problemi di tipo organizzativo o sul numero di cause abnormi presenti in Italia da decidere rispetto agli altri Stati europei, su aspetti culturali. Si tratta di una ricostruzione e contrapposizione tra modelli che si ispirano all’illuminismo giuridico e modelli che tendono sempre ad allontanarsene. Con evidenti ricadute sull’interpretazione delle norme giuridiche e sui diritti dei cittadini.
Temi giuridici che hanno anche un impatto economico. La certezza delle sentenze giudiziali per l’impresa, ad esempio è un valore. Certezza non solo sui tempi ma sulla prevedibilità del contenuto. In particolare, dal punto di vista culturale bisogna recuperare quello che è stato un tratto distintivo italiano dell’illuminismo italiano. Beccaria, in un celeberrimo passo, diceva “in ogni delitto si deve fare del giudice un sillogismo perfetto: la maggiore dev’essere la legge penale, la minore l’azione conforme o non alla legge, la conseguenza la libertà o la pena. Quando il giudice sia costretto, o voglia fare anche soli due sillogismi, si apre la porta all’incertezza, non v’è cosa più pericolosa di quell’assioma comune che bisogna consultare lo spirito della legge”.

Dettagli

Dimensioni del file

502,0 KB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788813371616

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.