Giuseppe Verdi - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

La decisiva affermazione di Verdi nel mondo operistico coincide con il momento di massimo fervore delle aspirazioni italiane all'unità nazionale. Verdi e la sua musica assunsero così, al di là degli intenti, una valenza politica, da cui scaturirono mitizzazioni e fraintendimenti. Personalità complessa, unì l'impegno politico al distacco, l'ardore patriottico allo slancio creativo. Nella vita amò spesso richiamarsi alle sue origini contadine, esagerandone la modestia; fu oculato nei propri affari guadagnandosi fama di avaro, ma si rivelò poi capace di slanci filantropici; si discostò dalla tradizione cattolica popolare, accomunandosi all'anticlericalismo dell'intellettualità italiana. Nella sua arte si professò conservatore e nazionalista, ma la sua grandezza è riposta nell'essere stato, suo malgrado, un innovatore, avendo creato un nuovo linguaggio musicale e una nuova arte drammatica, in cui da generazioni l'anima italiana si riconosce.

Dettagli

Dimensioni del file

1,2 MB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788815302717

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.