Il profeta disarmato - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 13,99

Descrizione

Quale fu l'eredità della cosiddetta Riforma italiana? Quale il contributo dell'umanesimo italiano agli sviluppi europei dell'irenismo e della tolleranza religiosa? Il libro ricostruisce con l'aiuto di documenti inediti la vicenda biografica e intellettuale di Francesco Pucci (1543-1597). Educato nella Firenze rinascimentale, Pucci scoprì nella Francia delle guerre di religione la sua vocazione di profeta, iniziando una lunga peregrinazione tra Parigi, Londra, Basilea, Anversa, Cracovia e Praga, per essere infine imprigionato e condannato a morte dall'Inquisizione romana, tre anni prima di Giordano Bruno. Le sue dottrine furono giudicate eretiche da ogni confessione religiosa e la sua proposta politica andò incontro a un clamoroso fallimento. Un denso capitolo di storia del Cinquecento, in cui risaltano conflitti religiosi ma anche tensioni ireniche, aspirazioni universalistiche e attese profetiche.

Dettagli

Dimensioni del file

1,9 MB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788815307033

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.