Breve storia dell'intelligenza - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 8,49

Descrizione

Cos'è l'intelligenza? Come si può misurare? Intelligenti si nasce o si diventa? Da sempre gli psicologi si sono cimentati con tali domande. Nell'illustrare il concetto di intelligenza (natura, origine, caratteristiche) il volume offre un resoconto equilibrato di alcune questioni controverse, relative, ad esempio, alle sue basi genetiche e ambientali. Sono poi illustrate molteplici prospettive adottate in vari ambiti (psicologia, sociologia, antropologia, filosofia) per capire i meccanismi dell'intelligenza, e sono discusse le implicazioni di ciascuna prospettiva per la sua misurazione e per il suo accrescimento. Infine, sono esaminati alcuni metodi utilizzati per studiare i geni e l'intelligenza, nonché le complesse cause delle differenze razziali, etniche e sessuali che emergono in alcuni test di abilità intellettive.

Dettagli

Dimensioni del file

1,4 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788815364180

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.