Corrado Pavolini critico d’arte

di

Lorenzo Giusti

Liguori Editore

Corrado Pavolini critico d’arte - Bookrepublic

Corrado Pavolini critico d’arte

di

Lorenzo Giusti

Liguori Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Noto soprattutto per il libro Cubismo, futurismo, espressionismo (1926), Corrado Pavolini (Firenze 1898-Cortona 1980) – fra i protagonisti della vita artistica e culturale del Ventennio fascista – assieme a una ricerca poetica, letteraria e teatrale, porta avanti, tra il 1919 e il 1932, un’importante attività di critico d’arte. A Firenze, dove fonda con Primo Conti “Il Centone” e “L’Enciclopedia”, poi a Roma, dove collabora fra l’altro con il quotidiano “Il Tevere”. Un simpatetico “lirismo critico”, praticato da una personalità complessa, irrisolta tra slanci modernisti e restaurazioni del passato, in cui convivono cultura libera, di ceppo romantico, e cultura ufficiale, avanguardia e tradizione, istanze di formalismo e ragioni di lirismo. Un quadro ricostruito in relazione al contesto storico, culturale e artistico, fra certezze del “Novecento”, e libertà di una nuova generazione antagonistica, fra conservazione e innovazione architettonica “razionale”.

Dettagli

Dimensioni del file

2,9 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788820745707

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.