Il tormento di Adriano

di

Antonio Imbasciati

Liguori Editore

Il tormento di Adriano - Bookrepublic

Il tormento di Adriano

di

Antonio Imbasciati

Liguori Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Uno psicoanalista ricostruisce in forma di piccolo romanzo l’adolescenza di un suo paziente adulto, avuto in analisi per molti anni: adolescenza tormentata, incentrata sulla sessualità, che traeva la sua problematicità da una pregressa storia traumatica infantile. Un adolescente schivo, con idee suicidiarie, un prete affettuoso, una famiglia sorda ad ogni problema interiore, una ridda di parenti in conflitto e il retaggio di un dopoguerra animano una storia di uno sviluppo psichico apparentemente normale, che ha coperto patologie emerse nell’età adulta. Il testo vuole essere una dimostrazione, non solo che qualunque patologia adulta è l’esito di disturbi in età infantile, ma come qualunque problematica sessuale (quelle di una volta molto diverse da quelle che oggi si nascondono sotto il mutamento dei costumi) trae la sua origine da strutture psichiche formatesi nella prima infanzia. Il trauma, il più delle volte, non è causato da un singolo evento individuabile, ma da una serie di esperienze negative di un bimbo con gli adulti che lo circondano. Il libro vuole pertanto offrire un aiuto a quei genitori che si sorprendono e preoccupano al comparire nei loro figli di un’adolescenza troppo tumultuosa, e che tardivamente pensano che vi si possa facilmente provvedere.

Dettagli

Dimensioni del file

399,4 KB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788820759384

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.