Finanza pubblica e fiscalità nel Regno di Napoli alla fine del settecento

di

Nicola Ostuni

Liguori Editore

Finanza pubblica e fiscalità nel Regno di Napoli alla fine del settecento - Bookrepublic

Finanza pubblica e fiscalità nel Regno di Napoli alla fine del settecento

di

Nicola Ostuni

Liguori Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,49

Descrizione

Alla fine del Settecento, molti stati europei furono attraversati da profonde crisi finanziarie. Uno sviluppo inedito per dimensioni, che comunemente è definito Rivoluzione Industriale, per alcuni paesi, come l’Inghilterra, il Belgio e l’Olanda, l’incapacità di adeguare sistemi politici e fiscali per altri, come la Francia e alcuni stati italiani, determinarono tentativi di riforme, che sono considerate derivazione o nello stesso ambito dell’Illuminismo. In questo volume l’A., con una riflessione su alcune riforme che riguardarono la finanza pubblica del Regno delle due Sicilie, cerca di individuarne il fallimento in cause diverse dall’ inettitudine del ceto dirigente e dall’ impossibilità della nobiltà di proporre soluzioni a crisi che, per prima cosa, riguardavano la sua stessa capacità di svolgere un ruolo di classe dirigente del Paese.

Dettagli

Dimensioni del file

378,9 KB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788820766894

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.