La parabola di Ester. Con il male si scherza

di

MichaelDavide Semeraro

San Paolo Edizioni

La parabola di Ester. Con il male si scherza - Bookrepublic

La parabola di Ester. Con il male si scherza

di

MichaelDavide Semeraro

San Paolo Edizioni

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Il libro di Ester entrò con fatica nel canone dei libri ispirati: le scene di stragi e l’assenza di Dio sembravano testimoniare contro il suo carattere ispirato. Anche i Padri della Chiesa raramente lo commentarono.Ecco perché appare affascinante il tentativo dell’Autore di affrontare con ampiezza e precisione, ma senza tecnicismi, la vicenda che vede coinvolti la regina Ester, il padre adottivo Mardocheo e gli altri personaggi. La chiave di lettura principale è mutuata dall’utilizzo che la tradizione ebraica ha riservato a questo libro: la festa di carnevale, in cui prevale l’uso delle maschere.Leggere il rotolo di Ester può essere, soprattutto all’inizio di questo nuovo, complesso e avvincente millennio, una scuola di riconoscimento che comporta una graduale capacità di tirare giù la maschera… la propria e quella degli altri. Qui si impara a meditare sul mistero del Male non in modo astratto, ma nel suo inverarsi e mascherarsi ogni volta che si sente il bisogno di eliminare il fratello sentendolo come una minaccia fino a maturare il bisogno di sterminarlo.Attingendo alla sapienza interpretativa rabbinica, patristica e persino cinematografica contemporanea, l’Autore mostra quanto questo libro sia ricco teologicamente e spiritualmente.

Dettagli

Dimensioni del file

1,9 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788821588280

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.