Sulle spalle dei giganti. Le grandi verità della fede meditate e vissute con i Padri della Chiesa

di

Raniero Cantalamessa

San Paolo Edizioni

Sulle spalle dei giganti. Le grandi verità della fede meditate e vissute con i Padri della Chiesa - Bookrepublic

Sulle spalle dei giganti. Le grandi verità della fede meditate e vissute con i Padri della Chiesa

di

Raniero Cantalamessa

San Paolo Edizioni

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

I grandi Padri della Chiesa sono figure eterne, capaci di illuminare la nostra fede anche oggi.Padre Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia e volto noto della televisione, conduce il lettore alla riscoperta delle grandi verità del credere cristiano abbinandole alle figure dei più grandi Padri della Chiesa, da Sant’Atanasio a Sant’Agostino, Sant’Ambrogio, San Gregorio Magno...Un’opera lucida e illuminante sull’essenza della fede.«Noi – diceva Giovanni di Salisbury – siamo come nani che siedono sulle spalle dei giganti, di modo che possiamo vedere più cose e più lontano di loro, non per l’acutezza del nostro sguardo o con l’altezza del corpo, ma perché siamo portati più in alto e siamo sollevati da loro ad altezza gigantesca».Questo pensiero ha trovato espressione artistica in certe statue delle cattedrali gotiche del medio evo, in cui sono rappresentati personaggi dalla statura imponente che reggono, seduti sulle spalle, degli uomini piccoli, quasi dei nani. I giganti erano per essi, in primo luogo, gli evangelisti e poi Padri della Chiesa.

Dettagli

Dimensioni del file

669,2 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788821588303

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.