Che ogni italiano debba scrivere in lingua purgata italiana.

di

Dario Generali (curat./edit.) , Antonio Vallisneri

Olschki Editore

Che ogni italiano debba scrivere in lingua purgata italiana. - Bookrepublic

Che ogni italiano debba scrivere in lingua purgata italiana.

di

Dario Generali (curat./edit.) , Antonio Vallisneri

Olschki Editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Riprendendo una lunga tradizione, Vallisneri si schiera a sostegno dell’utilizzo dell’italiano anche per le opere scientifiche – ai suoi tempi usualmente stese in latino – in difesa di una comunicazione semplice e comprensibile e dell’opportunità di una coesione degli intellettuali a sostegno della cultura e della lingua italiane. Il curatore prende spunto per porre in evidenza la subalternità intellettuale all’anglofilia di parte del mondo accademico e i rischi, purtroppo reali, che eventuali ratifiche governative di tale sottomissione comporterebbero. ----- Bringing back a long tradition, Vallisneri defends the use of Italian language in scientific works, instead of the Latin of his times, to promote an easier and accessible communication, and the intellectuals’ support for Italian culture and language. Starting from this text, the editor exposes the Anglophilia of part of contemporary Academia as a form of intellectual subordination and the absurdity of the use of English in Italian university courses.

Dettagli

Dimensioni del file

464,0 KB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788822279828

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.