ISIS. Storia segreta della milizia islamica più potente e pericolosa del mondo

di

Andrea Beccaro

Newton Compton editori

ISIS. Storia segreta della milizia islamica più potente e pericolosa del mondo - Bookrepublic

ISIS. Storia segreta della milizia islamica più potente e pericolosa del mondo

di

Andrea Beccaro

Newton Compton editori

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,99

Descrizione

Lo Stato Islamico, il cosiddetto ISIS, gioca un ruolo di primo piano nel mediterraneo ormai da diversi anni

Vincitore del Premio Cerruglio, il Concorso Letterario Nazionale di Saggistica d'Attualità​


Nonostante le svariate sconfitte che ne hanno notevolmente ridotto il territorio (fondamentale per importanza quella di Raqqa, in Siria), la sua pericolosità non è diminuita, anzi. I miliziani noti come foreign fighters, dotati di documenti europei, sono mine vaganti nel cuore dell’Europa. Ma per comprendere la portata dell’ISIS bisogna capire il modo in cui la guerra è cambiata: si è arrivati a forme di conflitto ibrido, nelle quali un sistema terroristico riesce a ottenere risultati eclatanti con un investimento molto ridotto. Guidati attraverso l’analisi geopolitica e tattica da un esperto del settore, alcuni degli stereotipi più comuni sul terrorismo lasceranno il posto a una visione completa e approfondita di un fenomeno che rischia di modificare radicalmente il nostro modo di vivere e percepire la “paura”.

Il libro più completo per capire l’origine e lo sviluppo dell’ISIS

Cos’è e come funziona lo stato islamico?
Come ha fatto a guadagnare tanto peso nell’equilibrio geopolitico mondiale?
Cosa determina l’efficacia della sua strategia?
Qual è lo scopo politico dietro gli attentati e i fatti di sangue più oscuri dell’ultimo decennio?


Andrea Beccaro

È assegnista di ricerca presso l’Università del Piemonte Orientale di Vercelli, docente a contratto di relazioni internazionali presso la SUISS di Torino ed è stato Research Fellow presso la Freie Universität di Berlino e il College of Europe di Varsavia. Le sue tematiche di ricerca si concentrano sui conflitti contemporanei, sul concetto di guerra irregolare e sul terrorismo. Ha pubblicato diversi saggi accademici su riviste, sia italiane sia internazionali, libri (tra cui La guerra in Iraq) e la prima traduzione italiana di C.E. Callwell, Small Wars. Teoria e Prassi dal XIX secolo all’Afghanistan.

Dettagli

Dimensioni del file

2,1 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788822719096

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.