Marathon - 300. La battaglia delle Termopili - Sfida sui mari

di

Andrea Frediani

Newton Compton editori

Marathon - 300. La battaglia delle Termopili - Sfida sui mari - Bookrepublic

Marathon - 300. La battaglia delle Termopili - Sfida sui mari

di

Andrea Frediani

Newton Compton editori

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

3 grandi romanzi storici
Un autore da oltre 1 milione di copie
Un grande narratore di battaglie 

Tre romanzi storici, tre battaglie, tre scontri epocali tra Oriente e Occidente, decisivi per il dominio sull’Egeo e sul mondo.

Maratona 490 a.C.: il primo assalto dell’impero persiano alla Grecia. Su una nave da battaglia, Eschilo ascolta il racconto di una misteriosa donna: nelle sue parole rivivono verità mai raccontate del combattimento campale. E, soprattutto, di quel che accadde quando gli araldi greci corsero ad Atene per comunicare la vittoria. Marathon è la potente e incalzante cronaca di una battaglia e di una corsa: una corsa in cui i tre protagonisti mettono in gioco la loro amicizia e la loro stessa vita. 
Combattuta nel 480 a.C. per difendere la libertà ellenica contro l’avanzata di Serse, la battaglia delle Termopili passò alla storia come un immortale esempio di eroismo. È Aristodemo, in 300. La battaglia delle Termopili, a far rivivere dal suo punto di vista i giorni concitati che precedettero lo scontro, le decisioni del re e comandante, Leonida, i retroscena dell’impresa, il sacrificio finale.
Sfida sui mari ci immerge nel successivo scontro tra Greci e Persiani: mentre Temistocle ed Euribiade, i due comandanti della flotta greca, attendono il nemico nei pressi dell’isola di Salamina, ad Atene è rimasto solo un pugno di difensori, asserragliati sull’Acropoli. Ma Serse ha un asso nella manica: una donna, affascinante e spietata. È Artemisia, la tiranna di Alicarnasso, sua amante e consigliera, la più abile dei suoi ammiragli…

L’epico scontro tra Greci e Persiani in tre straordinari romanzi storici

Hanno scritto dei suoi romanzi:


«Andrea Frediani accompagna i lettori non esperti a conoscere una civiltà straordinaria. Senza perdersi in luoghi comuni e tenendo fede alla correttezza della ricostruzione storica.»
Il Venerdì di Repubblica

«Frediani è abile nell’immergere il lettore dentro le battaglie, nell’accendere emozioni, nel ricostruire fin nei minimi particolari paesaggi e ambienti, nel portare i lettori in prima linea.»
Corriere della Sera

«Uno dei maestri del romanzo storico.»
Il Messaggero


Andrea Frediani

È nato a Roma nel 1963; consulente scientifico della rivista «Focus Wars», ha collaborato con numerose riviste specializzate. Con la Newton Compton ha pubblicato diversi saggi (tra cui Le grandi battaglie di Roma antica; I grandi generali di Roma antica; I grandi condottieri che hanno cambiato la storia; Le grandi battaglie di Alessandro Magno; L’ultima battaglia dell’impero romano, Le grandi battaglie tra Greci e Romani, Le grandi battaglie del Medioevo, La storia del mondo in 1001 battaglie) e romanzi storici: Jerusalem; Un eroe per l’impero romano; la trilogia Dictator (L’ombra di Cesare, Il nemico di Cesare e Il trionfo di Cesare, quest’ultimo vincitore del Premio Selezione Bancarella 2011); Marathon; La dinastia; Il tiranno di Roma; 300 guerrieri, 300. Nascita di un impero, I 300 di Roma e Il custode dei 99 manoscritti. Ha firmato la serie Gli invincibili, una quadrilogia dedicata ad Augusto , e la serie Roma Caput Mundi, incentrata sulla controversa figura di Costantino. Le sue opere sono state tradotte in sette lingue.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

2,8 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788822719416

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.