Un uomo in fuga - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,99

Descrizione

La vera storia del tenente Alastair Cram

L'uomo evaso 21 volte dai campi di concentramento e prigionia durante la Seconda guerra mondiale

È il novembre del 1941 quando il tenente Alastair Cram viene fatto prigioniero in nord africa. Comincia così la lunga odissea di un uomo sopravvissuto a dodici campi di concentramento, tre prigioni della Gestapo e un manicomio criminale.

Cram venne definito un vero e proprio “evasore seriale”, per essere riuscito a sfuggire ai carcerieri non meno di 21 volte, compresa quella finale, nel 1945, che gli garantì la salvezza. La più incredibile delle sue imprese fu quella italiana, alle porte di Genova. A Gavi, infatti, sorgeva un carcere di massima sicurezza, destinato a ospitare i soggetti “pericolosi”: coloro che si erano distinti per i continui tentativi di fuga. Fu lì che Cram conobbe David Stirling, il leggendario fondatore dello Special Air Service, il principale corpo speciale dell’Esercito Britannico. Insieme, i due architettarono uno dei più audaci tentativi di fuga di massa della Seconda guerra mondiale. Una storia di coraggio e di resistenza alle avversità, raccontata in un libro stupefacente, che fa luce sulla vita inedita di un uomo e sulle sue imprese straordinarie.

Un’emozionante testimonianza di coraggio e determinazione durante la Seconda guerra mondiale

«Il nuovo libro di David Guss […] costituisce per tutti noi l’occasione di cercare, e trovare, gli eroi della seconda guerra mondiale non solo sui campi di battaglia, terrestri, navali o aerei che siano, ma anche in luoghi che mai sospetteremmo: i campi di prigionia militare.»
Andrea Scotto, ex direttore di Amici del Forte di Gavi

«La storia di Alastair Cram è davvero notevole, forse ancor di più per il fatto di essere rimasta taciuta tanto a lungo. Uno dei migliori libri sull’argomento che sia mai stato scritto.»
The Times

«Incredibilmente affascinante. Ho fatto il tifo per quest’eroe dalla prima all’ultima pagina.»
Sunday Times

«Un appassionante racconto di vero coraggio.»
Sunday Express


David M. Guss

Antropologo, ha vissuto e lavorato in varie zone dell’America Latina e dell’Europa, prima di stabilirsi definitivamente negli Stati Uniti. Oltre a scrivere saggi, si è occupato anche di poesia e traduzione. Affascinato dalla letteratura sin da bambino, quando ha conosciuto Isobel, la vedova di Alastair Cram, le ha chiesto di poter accedere ai documenti del marito per raccontare la sua storia. Un uomo in fuga è il suo primo libro pubblicato in Italia.

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

4,3 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788822724007

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.