Guida curiosa ai luoghi insoliti della Sardegna

di

Antonio Maccioni , Gianmichele Lisai

Newton Compton editori

Guida curiosa ai luoghi insoliti della Sardegna - Bookrepublic

Guida curiosa ai luoghi insoliti della Sardegna

di

Antonio Maccioni , Gianmichele Lisai

Newton Compton editori

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,99

Descrizione

La Sardegna è una regione che non si finisce mai di esplorare

L'idea che la Sardegna sia quasi un continente si è consolidata, diventando un luogo comune: quello di una terra in cui è possibile trovare “tutto”, dalle montagne con boschi appenninici al mare caraibico. Attraversandola, nel giro di qualche manciata di chilometri si incontrano scenari tra loro diversissimi. In alcuni paesaggi rivediamo il vecchio West americano, in certi tratti di costa i colori dell’Oceania, tra le dune desertiche di Piscinas, ad Arbus, si respira l’Africa; l'altare preistorico di Monte d'Accoddi a Sassari, con la sua architettura da ziqqurat, ci porta nell'Asia Occidentale, e ancora Sa Stiddiosa, nella Barbagia di Seulo, offre scorci tailandesi, mentre Alghero, detta la Barceloneta, con la sua parlata catalana e i suoi monumenti ci fa sentire in Spagna. Questo percorso – attraversando tutte le zone storico-geografiche Dell’isola – offre una sorta di giro del mondo in Sardegna, tra natura, archeologia, architettura, arte, tradizioni, cinema, letteratura e tanto altro ancora.

Tra foreste, campagne e coste di una bellezza stupefacente, alla ricerca di angoli e storie ancora ignoti

Tra gli argomenti di questo libro:

Mamoiada. Ballate per uomini e bestie
Al museo delle maschere mediterranee
Baunei. Paolo villaggio naufrago
Tra Cala luna e il golfo di Orosei
Ploaghe. Un antico camposanto con le lapidi in logudorese
La maddalena. Il monumento ai caduti di Ismailia
Da cava francese al canale di Suez
Oristano. Percorsi d’arte tra l’antiquarium arborense e la pinacoteca Contini
Ula tirso. I tesori sommersi e quelli salvati dal lago Omodeo
Cabras. Il sacro, il pagano e il texano, nella terra dei giganti di Monte Prama
Scano di Montiferro. Sulle tracce del pittore misterioso della tela della Settimana Santa
Nurri. Un battello a vapore nel Mississippi sardo
Guspini. La nouvelle vague del cinema sardo inizia a Montevecchio



Gianmichele Lisai

è nato a Ozieri, in provincia di Sassari, nel 1981. Editor e autore, ha collaborato con varie case editrici, scritto per antologie e riviste e curato, con Gianluca Morozzi, la raccolta di racconti Suicidi falliti per motivi ridicoli. Con la Newton Compton ha pubblicato 101 cose da fare in Sardegna almeno una volta nella vita, 101 storie sulla Sardegna che non ti hanno mai raccontato, Sardegna giallo e nera, Sardegna esoterica, I delitti della Sardegna, Misteri e storie insolite della Sardegna, Forse non tutti sanno che in Sardegna..., Proverbi e modi di dire della Sardegna, Le incredibili curiosità della Sardegna e, scritto con Antonio Maccioni, Il giro della Sardegna in 501 luoghi.
Antonio Maccioni
è originario di Scano Montiferro (Oristano). Laureato in Filosofia, è dottore di ricerca in Letterature comparate. Si è interessato di filosofia della religione, estetica, storia della filosofia russa e contemporanea. Ha lavorato nella redazione di alcune case editrici e si è occupato di cronaca locale. Con la Newton Compton ha pubblicato I tesori nascosti della Sardegna, Alla scoperta dei segreti perduti della Sardegna, 101 perché sulla storia della Sardegna che non puoi non sapere e, scritto con Gianmichele Lisai, Il giro della Sardegna in 501 luoghi.

Dettagli

Categorie

Turismo e guide

Dimensioni del file

3,5 MB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788822738837

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.