I Sanseverino Duchi di San Donato e Baroni di Càlvera - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

Un'indagine storica basata in massima parte su documenti archivistici originali e, fino a oggi, totalmente indediti. Il libro traccia la storia completa di un ramo poco noto e finora poco o nulla investigato dagli specialisti, della grande casata Sanseverino, la più importante delle "Sette Grandi Case del Regno di Napoli".
I Sanseverino signoreggiarono su vasti possedimenti del Regno, costituendo un vero e proprio "Stato Feudale", lo "Stato Sanseverino" appunto, che comprendeva un vastissimo territorio che si estendeva su buona parte dell'attuale Basilicata e della Calabria settentrionale. La famiglia arrivò a possedere, con la dignità di Principi, la città di Salerno e si rese protagonista delle celebre "Congiura dei Baroni".
Lo studio ricostruisce approfonditamente la storia privata e le vicende feudali di quelli che sono considerati i due rami meno noti e ancor meno studiati della grande casata: i Duchi di San Donato in Calabria e i Baroni di Càlvera in Basilicata.

Marco Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita è uno studioso, specializzato nella storia genealogica  e araldica delle famiglie nobili dell'ex Regno delle Due Sicilie. 
E' Segretario generale dell'Associazione Storica della Nobiltà Italiana (ASNI), presidente della Società Genealogica Italiana (SGI) e membro del Collegio Araldico.

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

2,7 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788822814692

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.