Trenta poesie famigliari di Giovanni Pascoli

di

Cesare Garboli

Quodlibet

Trenta poesie famigliari di Giovanni Pascoli - Bookrepublic

Trenta poesie famigliari di Giovanni Pascoli

di

Cesare Garboli

Quodlibet

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 11,99

Descrizione

«Uno che costruisce su questa rovinaun monumento, una festa e un trionfodi lacrime».

Questo libro di Cesare Garboli (primaedizione 1990) sarebbe a prima vista ilcommento a trenta poesie minori diPascoli; se non fosse diventato un’indagineaccuratissima e divertente su quel romanzonon scritto e sepolto nell’opera poetica diPascoli, dove il poeta, immerso nella suairresoluta angoscia, gode dei suoi fangosipiagnistei, come il più orfano personaggiodi tutta la letteratura.
Quasi metà del libro è occupato dallainteressantissima biografia, in forma dicronologia; trama appunto di questoromanzo nascosto, che in fondo, diceGarboli, è anche molto divertente.
Un modo di accostarsi a Pascoli, a questostraordinario poeta, con una chiarezza eun’intelligenza non comuni; e soprattuttoun modo che spazza via l’impoverimento ela banalizzazione scolastica.

E.C.

Dettagli

Dimensioni del file

910,2 KB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788822911032

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.