Colloqui con il professor Y

di

Louis-Ferdinand Céline

Quodlibet

Colloqui con il professor Y - Bookrepublic

Colloqui con il professor Y

di

Louis-Ferdinand Céline

Quodlibet

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,49

Descrizione

– Sì, però quei suoi tre puntini!... quei trepuntini, eh?
– I miei tre puntini sono indispensabili!...

Qui Céline in un’intervista a sé stesso(1955), nel suo stile forsennato, da ossessorecriminante, parla del romanzo tradizionale,cioè ne sparla, poi della razza insopportabiledegli scrittori, del cinema, degli editori, masoprattutto del suo personalissimo modo discrivere, che va via... alé!... come un metròemotivo, che acchiappa emozioni; questala sua trovata, la sua invenzione di stile;e i tre puntini tipici sarebbero le traversinesu cui la rotaia del metrò si appoggia. Unlibricino che espone, con gli inconfondibiliscatti di nervi, i principi della sua poeticae la novità che in letteratura ha portato,da tanti in seguito imitata; anche se tuttiimitatori incapaci, lui dice.L’intervistatore, che è sempre Céline, è un po’tonto, fa fatica a capire, finché sbotta: porcapaletta! fulmini e saette! orpo d’un’ostia!La traduzione di Gianni Celati e LinoGabellone tiene ammirevolmente vivoquesto modo di straparlare argotico, eccitato,orale, debordante. Su cui Celati scrive inpostfazione una nota.

Dettagli

Dimensioni del file

152,4 KB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788822911049

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.