Le Corbusier e le suggestioni dei ruderi

di

Chiara Roma

Quodlibet

Le Corbusier e le suggestioni dei ruderi - Bookrepublic

Le Corbusier e le suggestioni dei ruderi

di

Chiara Roma

Quodlibet

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 10,80

Descrizione

Il saggio mette a fuoco alcuni aspetti del rapporto dell’architettura di LeCorbusier con il Mondo Antico, strutturando la propria ricerca sulle fontidocumentarie del periodo della prima formazione dell’architetto, culminatacol Voyage d’Orient, del 1911. Durante il viaggio si consolida la costruzionedella sua idea di architettura, attraverso la conoscenza delle regole Classichee l’esperienza dei paesaggi archeologici di Atene, Pompei e Roma, delle loroforme incomplete, del rapporto fra i ruderi e il paesaggio naturale.
Le suggestioni impresse da Charles-Édouard Jeanneret nei Carnets del viaggio orientano la ricerca sul processo creativo di Le Corbusier. Il saggio ne propone una lettura sistematica, focalizzando le evidenze riguardo alle relazioni fra produzione progettuale e fascinazione delle rovine. Emerge una ricorrenza di forme esteticamente attraenti per il portato plastico, per la sintassi spaziale e per la loro dislocazione nel progetto: i paesaggi archeologicidiventano riferimenti attraverso i quali si stabilisce un fil rouge tra la memoria personale dell’iconografia archeologica e la produzione dell’architetto.

Dettagli

Dimensioni del file

40,8 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788822911414

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.