Palmiro - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Dopo decenni di clandestinità, torna in libreria il romanzo di formazione di uno dei maggiori poeti contemporanei, Luigi Di Ruscio, un libro avvincente, travolgente. Scritto dal basso verso l’alto, con felicità inventiva e cadenza orale, guardando alla vita come sopravvivenza, il romanzo ha il ritmo tragicomico di un’epopea picaresca dove il protagonista ne combina di tutti i colori ma rivolge di continuo a se stesso le domande più essenziali: ce la farò a sfangarla e a trovare un lavoro? chi sarà la mia donna? E la rivoluzione, quando scoppia la rivoluzione? Ma il piccolo eroe gira a vuoto e decide dunque di emigrare; prende il treno e finisce ad Oslo a fare l’operaio: è lì che incontrerà la sua musa-moglie e si inoltrerà, suo malgrado, nel beato paradiso dei socialdemocratici.

Dettagli

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788823016453

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.