AIFI 41/2017. La regolamentazione dei rapporti tra investitori istituzionali e imprenditori negli statuti delle società per azioni

di

Massimo Chiais , Claudio Caruso , Franco Agopyan

Egea

AIFI 41/2017. La regolamentazione dei rapporti tra investitori istituzionali e imprenditori negli statuti delle società per azioni - Bookrepublic

AIFI 41/2017. La regolamentazione dei rapporti tra investitori istituzionali e imprenditori negli statuti delle società per azioni

di

Massimo Chiais , Claudio Caruso , Franco Agopyan

Egea

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 14,99

Descrizione

Il fascicolo cerca di illustrare, senza pretesa di esaustività, le principali regole relative ai diritti di governance dei soci, al regime di trasferimento delle partecipazioni, nonché alle modalità di disinvestimento da parte dell’investitore che, nelle più recenti operazioni di private equity, sono comunemente riflesse nello statuto delle società. In sintesi, è possibile affermare che, nel corso degli ultimi anni, la prassi di mercato delle operazioni di private equity ha visto un crescente utilizzo dello statuto quale contenitore di quelle pattuizioni parasociali che le tipiche operazioni di M&A, nel corso del primo decennio degli anni 2000, vedevano riflesse nei patti parasociali. Ciò senza, però, riuscire ancora ad eliminare in toto la funzione del patto parasociale, il quale può tuttora coesistere con le pattuizioni statutarie sopra menzionate, andando a regolare quegli aspetti di un investimento che, per motivi di riservatezza (principalmente, i valori economici sottostanti all’operazione di investimento) o di opportunità (sindacati di voto), gli operatori di mercato sono ancora soliti inserire in un patto parasociale.

Dettagli

Categorie

Dimensioni del file

655,4 KB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788823815025

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.