Compendio di Storia del Pensiero Economico

di

Stefania Squillante

Edizioni Simone

Compendio di Storia del Pensiero Economico - Bookrepublic

Compendio di Storia del Pensiero Economico

di

Stefania Squillante

Edizioni Simone

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,90

Descrizione

Il volume è rivolto a coloro che devono affrontare gli esami di «Storia del pensiero economico», di «Storia dell'analisi economica», ma anche di «Storia delle dottrine economiche», i cui contenuti sono perlopiù corrispondenti nei programmi delle facoltà che li prevedono. Il compendio, partendo dalle origini più antiche della disciplina (Platone, Aristotele, Patristica e Scolastica), analizza i contributi teorici determinanti per la nascita e per il successivo sviluppo della storia del pensiero economico. Si descrivono le contrapposte posizioni di fisiocratici e mercantilisti, le dottrine liberiste di cui il sostenitore più famoso è Adam Smith, le idee originali di David Ricardo e quelle rivoluzionarie di Karl Marx. Grande spazio è dedicato ai marginalisti (Jevons, Menger, Weber, Wicksell, von Hayek, Walras, Pareto, Fisher, Marshall, Pantaleoni, Clark, Viner, Pigou) e a John Maynard Keynes, che rappresenta la figura di imprescindibile riferimento per gli sviluppi dell'analisi economica successivi alla teoria marginalista; si parlerà poi degli studi di Joseph Alois Schumpeter, personaggio ibrido nel panorama delle scienze economiche e sociali, e di Piero Sraffa, che si distanziò in maniera decisa dalla teoria marginalista e soprattutto dal concetto di equilibrio economico generale. Nel capitolo conclusivo si passano in rassegna gli orientamenti più recenti della ricerca economica, tra cui il modello di Arrow-Debreu; la teoria dell'impresa di Ronald Coase, William Baumol, Joe Bain e altri; le teorie neoistituzionaliste di Douglass North, John Kenneth Galbraith; la sintesi neoclassica di John Hicks e altri; i monetaristi, il cui maggiore esponente è Milton Friedman; i neokeynesiani; i teorici della crescita economica, come Roy Arrod.

Dettagli

Dimensioni del file

819,2 KB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788824443753

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.