Pedagogia per il 2° biennio ed il quinto anno

di

Gian Mario Quinto

Simone per la scuola

Pedagogia per il 2° biennio ed il quinto anno - Bookrepublic

Pedagogia per il 2° biennio ed il quinto anno

di

Gian Mario Quinto

Simone per la scuola

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 11,99

Descrizione

Il presente volume dedicato al secondo biennio e al quinto anno del nuovo Liceo delle Scienze Umane prosegue l'analisi del lungo percorso dell'educazione occidentale nel suo intreccio con la storia, le pratiche e la trasmissione dei saperi nella nostra civiltà. Le finalità del testo sono duplici: da un lato mira a far cogliere allo studente l'articolazione degli elementi interdisciplinari che hanno determinato i grandi modelli educativi della nostra civiltà, definendone le svolte storiche ed epistemiche; dall'altro gli permette di avvicinarsi progressivamente al lessico, alle specificità e ai nodi problematici tipici delle moderne scienze educative. In questa chiave, abbiamo optato in linea con le indicazioni ministeriali per la scelta di una trattazione essenzialmente diacronica dei problemi educativi, anche in ragione di una visione di fondo della pedagogia come disciplina eminentemente storico-critica oltre che metodologico-epistemologica. E ciò nella convinzione che nonostante i rischi, sempre in agguato, di produrre una sorta di generica «storia del sapere» occidentale non sia in alcun modo possibile comprendere oggi l'intreccio tra le dimensioni educative e lo sfondo culturale che le ha determinate (di volta in volta filosofico, teologico, epistemologico) se di questo non si ripercorrono, sia pur sinteticamente, le «tappe evolutive» o le genealogie sociali. I contenuti del volume, articolato in Moduli e Unità, affrontano tutti i grandi snodi della pedagogia tardo-medievale, moderna e contemporanea. Si va dalla storia sociale delle istituzioni scolastiche del basso Medioevo alla svolta laica dell'Europa moderna (pratiche, saperi e tecniche educative sullo sfondo degli studia humanitatis); dalle contraddizioni della Riforma e della Controriforma agli albori del «metodo» pedagogico (Comenio); dai grandi modelli del Seicento (Cartesio, Locke) alla rivoluzione puerocentrica illuminista (Rousseau, Rivoluzione francese) sino alla Bildung romantica (Pestalozzi, Fröbel); dalla pedagogia ottocentesca (risorgimentale, positivistica) alle grandi svolte del Novecento (attivismo, pragmatismo e scuole nuove, approcci libertari, pedagogie cattoliche e marxiste, modelli totalitari). L'ultimo Modulo si sofferma sugli scenari più interessanti e problematici della pedagogia contemporanea: il tema della formazione in chiave europea, l'educazione alla cittadinanza, la formazione in età adulta, il rapporto tra media e processo formativo sino a trattare gli ambiti della pedagogia speciale (handicap e integrazione scolastica). Il testo è naturalmente accompagnato da un selezionato repertorio di materiale antologico, specifiche glosse esplicative, box di approfondimento, schede di sintesi e test di verifica.

Dettagli

Dimensioni del file

3,3 MB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788824445832

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.