Messalina puttana imperiale

di

Marcello Camici

Booksprint

Messalina puttana imperiale - Bookrepublic

Messalina puttana imperiale

di

Marcello Camici

Booksprint

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

Consigliato ad un pubblico 14+
L’azione del racconto si svolge nella Roma imperiale di duemila anni fa. Messalina è figlia di Iside in quanto nasce da un rapporto della madre con un gladiatore durante il rito dell’amore alla dea. La madre Domizia è sposata con Marco Barbato il quale riconosce la gravidanza in adulterio. Alla nascita si celebra la lustratio dove madre e figlia si presentano nude agli invitati invocando la dea Iside. Messalina cresce e già in adolescenza sente forti pulsioni d’amore. Con Valerio Trepto, un liberto della famiglia, va a conoscere di notte la suburra. Sposa Claudio su volere dell’imperatore Caligola. Lei è sessualmente insoddisfatta, lui l’ama follemente. Diviene uxor imperatoria, Imperatrice, quando Claudio è acclamato dai pretoriani Imperatore. Con Mnestere, danzatore di riti orientali, conosce l’amante perfetto, ma è solo con Gaio Silio che scopre il vero amore. Ha così inizio la sua fine. Vuole che suo figlio Germanico succeda al trono imperiale e non Nerone, figlio della rivale Agrippina. Facendo leva sulla superstizione del marito Claudio, Imperatore, ordisce con l’amante una congiura per ucciderlo e per aprire così la via al trono imperiale al figlio. La congiura è scoperta da Narciso, liberto, divenuto ministro ab epistulis. Implora perdono, ma invano. Muore sgozzata davanti alla madre, vicino al larario dell’amore.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

1,6 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788824913966

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.